Napoli, Kim si presenta: "Ramos e Cannavaro i miei modelli. Koulibaly? Insostituibile

Min-Jae Kim
Min-Jae Kim / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

I tifosi del Napoli si preparano ad abbracciare Min-Jae Kim, il difensore acquistato dal Fenerbahce per sostituire Koulibaly. Poco fa il sudcoreano è intervenuto in conferenza stampa, dove ha risposto alle domande di alcuni giornalisti. Ecco cos'ha dichiarato (fonte: TMW):

Perché hai scelto Napoli?

“Sono contento di essere qui, dell’interesse che ha mostrato subito il Napoli”

Difensore ideale?
"Se devo pensare ai difensori stranieri dico Sergio Ramos, è stato il mio riferimento. Per il calcio italiano faccio fatica a sceglierne uno, ma se proprio devo scegliere dico Cannavaro".

È una bella sfida sostituire un grande come Koulibaly?
"È un giocatore internazionale, insostituibile, io non lo sostituisco e nessuno può farlo, ma farò del mio massimo per giocare al meglio"

Sulla sua rapida crescita nel calcio europeo.
"Ho avuto una crescita formidabile, sono felice di questo ma le prospettive future non riesco a immaginarle. Non penso alla mia crescita, ma a lasciare un'impronta su questa squadra".

Sulla sua rapida crescita nel calcio europeo.
"Ho avuto una crescita formidabile, sono felice di questo ma le prospettive future non riesco a immaginarle. Non penso alla mia crescita, ma a lasciare un'impronta su questa squadra".

Quanto è importante allenarti ogni giorno con uno come Osimhen da fermare?

"E' una grande esperienza per crescere, mi impegna, è un grande giocatore che stimo molto, e sono molto positivo per queste sfide".

Ci descrivi le tue caratteristiche? Giochi anche sul centro-sinistra.

"Ho vari stili di gioco, credo di essere forte in copertura, mi trovo meglio sulla parte di destra, ma è capitato per esigenze di essere più sulla sinistra ma è giusto confrontarsi anche con questa soluzione".

Ci sono tante aspettative su di te, non a caso i tuoi agenti hanno voluto una clausola. La Champions sarà una vetrina?
"Lo so, ci sono molte aspettative, questo può provocare un po' di tensione ma sono pronto per le gare che mi aspettano. Anche io ho grandi aspettative per la Champions".

Le prime sensazioni del lavoro con Spalletti e la squadra?
"Devo imparare molto, anche lo stile dei compagni, c'è molto da fare e spero di farlo al più presto"

Il tifo turco è molto caldo, conosci già la passione dei napoletani? Può portarti pressione?
"Mi sto rendendo conto di quanto sia passionale il tifo napoletano, poi il fatto di sostituire Koulibaly può aumentare la pressione, ma per me è uno stimolo".

Come hai trovato lo spogliatoio come carattere e motivazione?
"Il morale è buono, nonostante le perdite, l'ho trovata bene"


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit