Serie A

Napoli-Juventus, sospesa la vendita dei biglietti: le ultime e il motivo

Antonio Parrotto
Federico Chiesa, Giovanni Di Lorenzo
Federico Chiesa, Giovanni Di Lorenzo / Francesco Pecoraro/Getty Images
facebooktwitterreddit

Novità in vista di Juventus-Napoli. La sfida si disputerà l'11 settembre allo Stadio Maradona, alle ore 18. Al momento però è stata sospesa la vendita dei biglietti. A comunicarlo è il Napoli che ha svelato anche il motivo.

"La vendita dei biglietti per la gara di Campionato Napoli – Juventus, che si disputerà l’11 settembre 2021 alle ore 18.00 presso lo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, è momentaneamente sospesa per indicazioni dell'osservatorio nazionale delle manifestazioni sportive" ha scritto la società azzurra sul proprio sito.

Lorenzo Insigne, Dejan Kulusevski
Lorenzo Insigne, Dejan Kulusevski / Francesco Pecoraro/Getty Images

Il motivo dunque è legato alle valutazioni dell'osservatorio sulle manifestazioni sportive che potrebbe proibire la vendita di biglietti ai tifosi bianconeri. Come spiega il responsabile dell’Area Sport di TicketOne, Amedeo Bardelli, ai microfoni di CalcioNapoli24.it, infatti, la ragione sarebbe da ricondurre all'ordine pubblico: “Non c’entrano prezzi e Green pass, il Napoli già ha deciso l’applicazione di quest’ultimo. La ragione è che l’Osservatorio ha voluto fare una determina specifica per Bologna-Verona e per Napoli-Juventus: dovrà arrivare prima questa, e poi partiranno le vendite sin dall’inizio. Abbiamo bloccato tutto un quarto d’ora prima che iniziasse tutto, senza vendere nemmeno un biglietto: sappiamo che le partite possono essere condizionate dallo status ‘a rischio’, perciò ci saranno determinazioni specifiche che potranno coinvolgere anche le vendite dei biglietti. Aspettiamo l’Osservatorio prima di mandare tutto in vendita. E’ una questione burocratica”.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit