Serie A

Mourinho e Inzaghi, niente conferenze stampa: il motivo

Omar Abo Arab
José Mourinho
José Mourinho / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Le conferenze stampa della vigilia sono da sempre parti integranti delle gare, ma la 10ª giornata di Serie A, al via questo pomeriggio con gli anticipi Spezia-Genoa e Salernitana-Venezia, dovrà fare a meno delle parole di due importanti protagonisti del campionato.

Maurizio Mariani, Simone Inzaghi
L'espulsione di Inzaghi con la Juve / Jonathan Moscrop/GettyImages

Sia il tecnico della Roma José Mourinho, che quello dell'Inter Simone Inzaghi, non terranno le loro consuete conferenze stampa. Entrambi i tecnici non saranno sulle rispettive panchine nei match contro Cagliari (il giallorosso) ed Empoli (il nerazzurro) dopo essere stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo: lo Special One per il rosso rimediato dall'arbitro Davide Massa nella gara pareggiata con il Napoli, così come Simone Inzaghi, espulso dall'arbitro Mariani nella gara pareggiata con la Juve.

A decidere di annullare e non tenere le conferenze stampa pre gare sono state Roma e Inter.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Giuseppe Bellini/GettyImages

Da ricordare come nell'ultima giornata si sia registrato il record di allenatori squalificati, ben 4: oltre a Mourinho e Inzaghi, fermati per un turno anche il tecnico del Napoli Luciano Spalletti - espulso a fine gara - e Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit