Serie A

Mourinho bestia nera di Spalletti: i precedenti sorridono tutti al portoghese

Omar Abo Arab
Josè Mourinho e Luciano Spalletti
Josè Mourinho e Luciano Spalletti / New Press/GettyImages
facebooktwitterreddit

Roma-Napoli non sarà solo la sfida tra una squadra reduce dal cappotto in Norvegia e un'altra che domina la classifica a punteggio pieno (8 vittorie in 8 gare giocate), ma anche quella tra Josè Mourinho e Luciano Spalletti. Un incrocio del destino, visto che 10 anni fa, quando lo Special One all'epoca allenatore dell'Inter aveva trovato proprio nel tecnico di Certaldo uno dei suoi più grandi nemici. E non inganni il siparietto tv di qualche settimana fa, come i probabili baci e abbracci prima dell'Olimpico. La rivalità c'è ed è sentita, anche se mascherata.

Josè Mourinho
Josè Mourinho / Silvia Lore/GettyImages

Il bilancio delle sfide tra i due tecnici, però, sorride (e tanto) a Mourinho, imbattuto contro Spalletti che, ai tempi della Roma, è andato spesso vicino a compiere "l'impresa", senza riuscirci (spesso) per discusse decisioni arbitrali. La prima sfida tra i tecnici risale all'agosto 2008 e alla finale di Supercoppa italiana tra Inter e Roma: a San Siro terminò 2-2, con i nerazzurri vittoriosi ai rigori grazie agli errori dal dischetto di Totti e Juan.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Francesco Pecoraro/GettyImages

Poi un sonoro 4-0 rifilato all'Olimpico da Mourinho, a cui è seguito un 3-3 a San Siro in cui la Roma era avanti sul 3-2, raggiunta poi da un discusso rigore realizzato da Balotelli. Tra queste anche la sfida di Coppa Italia (quarti di finale), vinta 2-1 dall'Inter e con l'arbitraggio di Orsato quantomeno discutibile.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit