Inter

Moratti: "Zamparini? Mi ricordo quella volta con Recoba. Inter più forte d'Italia"

Alessio Eremita
Massimo Moratti
Massimo Moratti / Pier Marco Tacca/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il mondo del calcio piange oggi la scomparsa di Maurizio Zamparini, storico presidente di Venezia e Palermo. Tanti i messaggi di cordoglio, tra cui quello di Massimo Moratti: l'ex numero uno dell'Inter ha ricordato Zamparini svelando un aneddoto del passato: "Recoba all'Inter non giocava molto. Zamparini me lo chiese e io per convincere El Chino gli dissi 'Andrai nella città più bella del mondo, quando tornerai sarai più forte'. Recoba si ambientò benissimo e salvò il Venezia. Recoba e Ronaldo mi chiamavano papà".

Maurizio Zamparini, Clive Richardson
Maurizio Zamparini / Tullio M. Puglia/GettyImages

Nel corso della lunga intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss, Moratti ha poi parlato di José Mourinho e Roberto Mancini: "Con Mourinho ho un ottimo rapporto. Ci sentiamo. La stima è intatta dai tempi del Triplete. Mancini ce la farà a portare l'Italia ai Mondiali. Dal punto di vista umano sono estremamente legato a Roberto perché oltre ad essere un ottimo ragazzo ha anche molto talento come allenatore". Infine, due parole anche sul Napoli: "Ora sta ritrovando l'asse centrale e torna ad avere chance di Scudetto. Merito anche della bravura di Spalletti. L'Inter però resta la squadra più forte in Italia ora".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit