Calciomercato Juventus

Morata primo obiettivo della Juventus: pronte due alternative

Alessio Eremita
Martial
Martial / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Non è un segreto. La Juventus sogna il ritorno di Alvaro Morata per completare il reparto offensivo in vista della prossima stagione. Tuttavia, non si tratta di un'operazione semplice quella con l'Atletico Madrid: gli spagnoli non sono disposti a offrire sconti e, dopo il mancato riscatto del calciatore per 35 milioni di euro, difficilmente abbasseranno le proprie pretese. I bianconeri non mollano la presa e fino all'ultimo cercheranno di convincere i colchoneros a lasciar partire Morata in prestito, ma questa volta inserendo negli accordi l'obbligo di riscatto. In attesa di novità dalla Spagna, la Juve sonda anche altre piste, spiega Tuttosport, tra cui quella che porta a Luis Muriel.

Luis Muriel
Luis Muriel / Marco Luzzani/GettyImages

Il colombiano rappresenta una scelta per il presente più che per il futuro. La sua conoscenza del calcio italiano può facilitare l'inserimento in una squadra big del calibro della Juve, come dimostrato anche tra le file dell'Atalanta. Muriel entra e segna, uno slogan ideale per chi dovrebbe sostituire Dusan Vlahovic nell'arco di una stagione intera, che prevede tre competizioni per i bianconeri.

La Dea vuole 15 milioni di euro, ma si ragiona sul prestito oneroso con diritto di riscatto che può diventare obbligo in base al raggiungimento di determinate condizioni. Il piano alternativo sarebbe Anthony Martial: il francese è in uscita dal Manchester United, anche se la partenza di Cristiano Ronaldo potrebbe costringerlo a restare in Inghilterra, spiega La Gazzetta dello Sport.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit