Juventus

Morata-Juve, si prosegue a piccoli passi: la nuova strategia bianconera

Giovanni Benvenuto
Alvaro Morata
Alvaro Morata / Fran Santiago/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Alvaro Morata rimane ancora un rebus. Il centravanti spagnolo ha trascorso le ultime due stagioni nelle file della Juventus, con l'Atletico Madrid che però non fa nessuno sconto sul riscatto. La cifra chiesta dai Colchoneros è sempre di 35 milioni. Il tempo per il riscatto è ormai scaduto, con la situazione che non riesce a sbloccarsi.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Calciomercato.com la posizione dell'Atletico resta inamovibile. All'ombra della Mole Antonelliana però i piani non cambiano: l'intenzione della Juve era quella di abbassare la cifra pattuita e riscattare il giocatore per una cifra vicina ai 15 milioni oltre ai 20 già versati per il prestito.

Alvaro Morata
Alvaro Morata / Fran Santiago/GettyImages

I bianconeri hanno già incontrato la dirigenza del club spagnolo, senza però trovare un accordo per la conferma di Morata. Quest'ultimo, d'altra parte, gode della stima di Allegri con il "tiro alla fune" sulla trattativa che continua solo che a piccoli passi. La nuova strategia sarebbe quella di un altro prestito oneroso a 10 milioni, con opzione di riscatto (altri 10 più bonus). Per proseguire su questa strada inoltre servirebbe il prolungamento contrattuale di Morata con l'Atletico, in scadenza a giugno del 2023.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit