Serie A

Monguzzi (Comune Milano): "Sala costringerà Inter e Milan a ristrutturare il Meazza"

Stefano Bertocchi
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta
Paolo Scaroni e Giuseppe Marotta / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una delle ultime puntate della telenovela sul nuovo San Siro viene diretta da Carlo Monguzzi, capogruppo dei Verdi nella giunta comunale di Milano, che intervistato da MiaNews esprime il suo punto di vista su quello che sarà il destino dell'argomento sul tavolo di Inter, Milan e del sindaco Beppe Sala, combattuto tra la questione del nuovo stadio e il futuro del Meazza:

"Lo stadio c’è già, basta ristrutturarlo. Anche dal punto di vista ambientale, spostare lo stadio non avrebbe nessun senso perché le 210 mila tonnellate di CO2 che verrebbero prodotte buttando giù il Meazza e facendone uno nuovo a San Siro sono le stesse che verrebbero prodotte costruendolo a Sesto San Giovanni. Il sindaco costringerà le squadre a fare la cosa che tutti dicono essere la più logica: ristrutturare il Meazza e dare una mano a riqualificare il quartiere. Non vedo altre prospettive probabili. Buttare giù uno stadio e rifarne un altro è una cosa eticamente insopportabile. In un periodo storico così difficile come questo, come si fa a sperperare così tanti soldi e produrre così tanta CO2?".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit