Primo Piano

Mondiali e tornei continentali ogni 2 anni: la FIFA vuole rivoluzionare (e intensificare) il calendario

Niccolò Mariotto
Gianni Infantino
Gianni Infantino / CYRIL NDEGEYA/Getty Images
facebooktwitterreddit

La FIFA vuole i Mondiali di calcio ogni 2 anni così come Europei, Copa America, Coppa d'Africa e Coppa d'Asia in modo che tutti gli anni ci sia un torneo per le nazionali da giocare.

FIFA
FIFA / Harold Cunningham/Getty Images

La FIFA vuole rivoluzionare l'intero calendario. Ogni stagione sarà distribuita su 10 mesi intensissimi, poi un mese di pausa e uno di preparazione: i campionati inizieranno tra agosto e settembre, a ottobre e marzo ci saranno 2 finestre per le nazionali, a gennaio ci sarà il Mondiale per club a 24 squadre ed in estate ci saranno i Mondiali (o gli altri tornei continentali).

Secondo quanto riferito dal quotidiano La Repubblica, sarebbe già partito uno studio di fattibilità ed entro il mese di ottobre saranno formate le commissioni di valutazione: l'obiettivo della FIFA è quello di discutere la questione (e magari approvarla) in vista del prossimo congresso che si terrà a maggio 2022. Prima dei Mondiali 2026 tuttavia non cambierà nulla.

Gianni Infantino
Gianni Infantino / Valeriano Di Domenico/Getty Images

L'UEFA nella persona del presidente Aleksander Ceferin e la maggior parte di federazioni e leghe nazionali hanno già fatto sapere che non approveranno il tutto in quanto per i campionati e le coppe resterebbero solo 53 date.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit