Calcio estero

Mondiale ogni 2 anni a partire dal 2026: il documento FIFA. Come può cambiare il calcio

Antonio Parrotto
Gianni Infantino
Gianni Infantino / Alexander Hassenstein/GettyImages
facebooktwitterreddit

Mondiale ogni 2 anni? E' questa la nuova pazza idea della FIFA. "D'altronde Wimbledon si gioca ogni anno" ha dichiarato di recente il presidente Gianni Infantino. Il numero uno del calcio mondiale sta studiando nuove soluzioni per il futuro del calcio.

Secondo Cadena Ser, la FIFA fa sul serio: il progetto del Mondiale ogni due anni è già lanciato. Si partirebbe dal 2026: non più una kermesse ogni quattro anni ma ogni due. Ed esiste un documento che la FIFA avrebbe già inviato alle varie Federazioni mondiali.

Gianni Infantino
Gianni Infantino / Elsa/GettyImages

In questo documento ci sarebbero i punti focali del nuovo progetto. L'obiettivo è quello di dimostrare che non verrebbero aggiunti ulteriori impegni all'agenda già abbastanza fitta dei vari giocatori all'interno di una stagione. Si parla infatti di una riduzione delle partite delle qualificazioni ai Mondiali con meno soste per le Nazionali durante l'anno.

L'idea è quella di far giocare solo 7 partite per conquistare il pass al Mondiale che si disputerebbe poi l'anno successivo. Tra le ipotesi, c'è quella di gironi da quattro squadre con sei sfide e un turno playoff a gara unica. Uno degli scogli principali la UEFA, che ha già fatto sapere di voler opporsi a questa iniziativa.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit