Calciomercato

Milenkovic tra rinnovo e addio: il centrale della Fiorentina piace a tante big

Alessio Eremita
Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Si sta parlando molto, in questi giorni, delle due giornate di squalifica inflitte a Nikola Milenkovic dopo un testa a testa con Andrea Belotti durante Torino-Fiorentina. Il centrale serbo, però, è spesso sulla bocca di tutti per le ottime prestazioni offerte nel corso della prima parte di stagione. Un rendimento elevato, quello del classe '97, che ha attirato l'attenzione di numerose big di Serie A.

Inter, Milan e Juventus monitorano con interesse l'evolversi della situazione intorno al calciatore. Milenkovic andrà in scadenza di contratto a giugno 2022 e, in caso di mancato rinnovo, sarà ufficialmente sul mercato per tutta l'estate. Le parti, al momento, hanno deciso di anteporre il raggiungimento della salvezza a ogni dialogo sul futuro.

Cristiano Ronaldo e Nikola Milenkovic
Cristiano Ronaldo e Nikola Milenkovic / MARCO BERTORELLO/Getty Images

Senza la firma sul nuovo contratto, il prezzo di Milenkovic calerà notevolmente rispetto ai 45 milioni di euro richiesti nelle precedenti sessioni di calciomercato. La società di Rocco Commisso non potrà tirare troppo la corda e dovrà accontentarsi dell'offerta delle pretendenti, magari con l'inserimento di alcuni bonus o contropartite tecniche a favorire la buona riuscita dell'operazione. A cinque mesi dal fatidico momento.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit