Milan

Milan, Scaroni: "Lo spirito di squadra ha trasformato i giocatori in tanti Maradona"

Giulia Bianchi
US Sassuolo v AC Milan - Serie A
US Sassuolo v AC Milan - Serie A / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il campionato chiuso ormai una settimana fa ha visto trionfare il Milan, tornato Campione d'Italia dopo una lunga attesa. Per la squadra rossonera è il diciannovesimo Scudetto, un traguardo tutt'altro che scontato alla vigilia della stagione e, per questo, ancor più apprezzato.

La vittoria in campionato è stata dunque il culmine di un'annata sorprendente, in cui Pioli ha saputo far rendere tutti al massimo persino al di sopra di quanto ci si sarebbe attesi a priori.

FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN
Festa rossonera / PIERO CRUCIATTI/GettyImages

La gioia e l'ammirazione vengono ovviamente anche dal numero uno del Milan, Paolo Scaroni, che ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Verità. Al numero uno rossonero è stato chiesto cosa potesse insegnare la vittoria dello scudetto del Milan all'Italia intera. Di seguito la sua risposta:

"Che con il pessimismo non si va lontano, che si vince solo lottando insieme." Aggiunge inoltre: "E con questo spirito i giocatori sono diventati tanti Maradona. Sono emozioni irripetibili e non solo per me. A Reggio Emilia, in tribuna, ho visto commuoversi la famiglia Singer, padre e figlio, persone che dalla vita hanno avuto tutto. Ma certe gioie non si comprano. Ti arrivano, le accogli e ti restano dentro per sempre". 


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit