Calciomercato Milan

Milan, ritorno di fiamma per Asensio? Ecco perché l'operazione è fattibile

Andrea Gigante
Marco Asensio
Marco Asensio / Quality Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una foto sui social: basta quella per far pensare a una trattativa di calciomercato. Poche ore fa la fidanzata di Marco Asensio ha pubblicato un post su Instagram che ritrae la coppia davanti al Duomo di Milano. La coppia ha infatti trascorso un breve soggiorno in Lombardia, ma la notizia ha rilanciato la trattativa che vede il fantasista del Real Madrid in trattativa con il Milan.

Paolo Maldini lo segue da diverso tempo e non è da escludere che possa fare un altro tentativo anche in estate. D'altronde il dirigente milanista incontrerà i Blancos per parlare del riscatto di Brahim Diaz e non è da escludere che durante il vertice non possa uscire anche il nome di Asensio.

Marco Asensio
Marco Asensio / Quality Sport Images/GettyImages

Come riferisce l'edizione odierna di Tuttosport la trattativa non sarebbe neanche così complicata: il classe '96 ha infatti il contratto in scadenza a giugno 2023 e per il club spagnolo non è più incedibile come una volta.

Fino all'anno scorso Asensio era costantemente relegato in panchina, ma il ritorno di Carlo Ancelotti gli ha permesso di giocare più spesso. Fin qui ha raccolto 33 presenze di cui 18 da titolare con 10 gol e un assist. Nelle ultime uscite il tecnico italiano gli sta preferendo il giovane Rodrygo, a dimostrazione di quanto l'esterno non sia più insostituibile.

L'unico ostacolo da superare sono quei 5,5 milioni di ingaggio percepiti da Asensio. Se il giocatore vuole trasferirsi al Milan dovrà sicuramente accontentarsi di una cifra inferiore. Bisogna infine capire quanto il Real chiederà per il suo cartellino a dodici mesi dalla scadenza del contratto.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit