Milan

Milan, possibile tesoretto in arrivo: da Castillejo a Caldara passando per Paquetà

Andrea Gigante
Lucas Paquetá
Lucas Paquetá / Eurasia Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Non solo mercato in entrata, il Milan sta lavorando anche sulla cessione di tutti quei giocatori che non rientrano più nel piano della società.

I primi nomi nella lista degli esuberi sono quelli di Samu Castillejo e Mattia Caldara. Lo spagnolo ha diversi estimatori in patria, tra cui il Valencia di Gennaro Gattuso, a cui piace anche Bakayoko (ma andrebbe trovato un accordo anche con il Chelsea); il difensore invece rientrerà dal prestito dal Venezia, che, vista la retrocessione, ha scelto di non esercitare il diritto di riscatto da 4 milioni. Il classe '94 farà dunque ritorno alla base, in attesa di trovare una nuova sistemazione: su di lui è forte l'interesse dell'Empoli.

L'Istanbul Basaksehir ha poi fatto la prima proposta per riscattare Leo Duarte, ma tra domanda e offerta c'è ancora distanza.

Mattia Caldara player of Venezia, during the match of the...
Mattia Caldara / Vincenzo Izzo/GettyImages

Il Milan monitora però anche le situazioni legate a Matteo Pessina e Lucas Paquetà. Come riporta infatti calciomercato.com, i rossoneri hanno ancora una percentuale del 50% sulla futura rivendita del giocatore dell'Atalanta, che si annullerà al raggiungimento delle 100 presenze in Serie A. Il Monza è intenzionato a fare sul serio e se accettasse di pagare i 20 milioni richiesti dalla Dea, il Diavolo ne incasserebbe esattamente la metà.

Il brasiliano è invece seguito dal Newcastle, ma per cederlo il Lione pretende una cifra elevatissima. Anche in questo caso il Milan ha ancora un 15% sulla futura cessione.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit