Serie A

Battibecco tra Sarri e Saelemaekers al termine di Milan-Lazio: rosso per il tecnico. La ricostruzione

Alessio Eremita
Milan-Lazio
Milan-Lazio / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il big match della terza giornata di Serie A tra Milan e Lazio ha offerto gol ed emozioni. Non sono mancati, tuttavia, attimi di tensione tra giocatori e staff. Soprattutto a fine partita: una volta annunciata dall'arbitro la conclusione dei novanta minuti regolamentari, Maurizio Sarri si è scagliato contro Alexis Saelemaekers. Come raccontato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, il tecnico ha più volte ripetuto al centrocampista belga "Serve rispetto" per via di un'esultanza troppo concitata nei pressi della panchina biancoceleste.

Maurizio Sarri, Zlatan Ibrahimovic, Stefano Pioli
Milan-Lazio / Jonathan Moscrop/Getty Images

Il direttore di gara Daniele Chiffi ha raggiunto immediatamente i due per calmare gli animi e per estrarre un cartellino rosso agli indirizzi di Sarri, che salterà così la prossima partita di campionato. Per dividere i due è stato necessario anche l'intervento di Zlatan Ibrahimovic, che ha successivamente invitato il compagno di squadra a chiedere scusa a Sarri e terminare in maniera pacifica la contesa. Lo stesso Sarri, ai microfoni di DAZN, ha glissato sull'accaduto: "Niente di particolare. Un ragazzo ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa, ma poi è finito tutto perché Ibra l'ha portato a chiedere scusa. Saelemaekers? Sì, ma sono cose da campo".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit