Serie A

Milan o Juventus: quale sarebbe la meta migliore per Muriel?

Andrea Gigante
Luis Muriel
Luis Muriel / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

È stato un avvio di stagione alquanto deludente quello di Luis Muriel. Nella scorsa annatae il colombiani è stato uno dei trascinatori dell'Atalanta, ma in questo 2021/22 il colombiano ha totalizzato solo 2 gol in Serie A.

Ma cosa sta andando storto? Ormai conosciamo Muriel da tempo e sappiamo che non conduce esattamente l'alimentazione di un atleta modello; qualche chilo di troppo, una condizione fisica non ottimale e il carattere non proprio cordiale di Gian Piero Gasperini hanno fatto sì che il classe '91 finisse ai margini della squadra.

Se a questo aggiungiamo l'exploit della vena realizzativa di Zapata e la notizia dell'arrivo di Boga, sembra esserci davvero poco spazio per Muriel nella Dea. Ecco perché, a pochi giorni dall'inizio del calciomercato invernale, il colombiano starebbe pensando di muoversi verso altri lidi. Al momento i club interessati sono Milan e Juventus.

La cura Pioli può far bene a Muriel?

Stefano Pioli
Stefano Pioli / Gabriele Maltinti/GettyImages

Ibrahimovic e Giroud non stanno offrendo la giusta continuità sul piano atletico, mentre Pellegri si è rivelato un mezzo flop e potrebbe addirittura tornare al Monaco, dunque il Milan potrebbe pensare di trovare un altro attaccante per rinforzare il reparto. Visto che i rossoneri dovranno sicuramente acquistare un centrale difensivo, il budget sarà limitato e si cercano profili low cost.

L'arrivo di Muriel soddisferebbe tutti, sia i milanisti che avrebbero il loro bomber sia il giocatore che avrà l'occasione di cambiare aria, ma anche l'Atalanta che si libererebbe così di quello che di fatto è diventato un esubero.

Inoltre, Stefano Pioli ha già dimostrato di saper valorizzare tutti precipitati in periodi no e accoglierebbe con piacere il colombiano nello spogliatoio rossonero. A livello tattico, Muriel potrebbe essere impiegato naturalmente da prima punta, ma all'evenienza potrebbe anche svolgere il ruolo di esterno d'attacco, nell'attesa che Rebic e Leao tornino al 100%.

Luis Muriel
Il gol segnato da Muriel alla Juventus / Nicolò Campo/GettyImages

Alla Juve per giocare con continuità

L'altra pista calda porterebbe Muriel a Torino, presso la corte della Juventus. Sia il colombiano che la Vecchia Signora sono stati finora accomunati da un avvio stagionale sotto le aspettative e nel girone di ritorno potrebbero unire le forze per migliorare i rispettivi trend.

Ai bianconeri, complice l'infortunio di Dybala, è mancata in fase offensiva quell'imprevedibilità che un attaccante come Muriel potrebbe invece assicurare. Ora come ora, Massimiliano Allegri non ha a disposizione giocatori in grado di fare la differenza dalla panchina, mentre il colombiano ha dimostrato di poter fare la differenza soprattutto da subentrato.

Al classe '91 poco importa di giocare titolare, a lui bastano davvero pochi minuti per poter mettere la sua firma su una partita e alla Juve servirebbe un centravanti con queste caratteristiche.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit