Milan

Milan, il primo responso sull'infortunio di Maignan: almeno 2/3 settimane di stop

La redazione di 90min
Mike Maignan
Mike Maignan / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Cresce la preoccupazione in casa Milan sulle condizioni di Mike Maignan. Durante il match di Nations League contro l'Austria, il portiere francese è stato costretto ad abbandonare il campo in anticipo per via di un dolore al polpaccio. Inizialmente si parlava di una sostituzione preventiva, ma gli esami hanno riscontrato un problema più serio.

Maignan ha abbandonato il ritiro della nazionale in mattinata ma, come riporta Le Parisien, prima di tornare in Italia si è sottoposto ai primi accertamenti all'ospedale di Neuilly con il dottor Franck Le Gall. Gli esami hanno evidenziato una lieve lesione al polpaccio per la quale occorrerebbero dalle 2 alle 3 settimane di convalescenza.

Mike Maignan
Mike Maignan / James Williamson - AMA/GettyImages

Premesso che Maignan effettuerà controlli più approfonditi nei prossimi giorni, quali sarebbero però i match che salterebbe qualora l'entità della lesione dovesse essere confermata? A rispondere a questa domanda ci pensa calciomercato.com:

"Maignan potrebbe saltare la sfida con l’Empoli (1 ottobre) e quella successiva con il Chelsea in Champions League (5 ottobre), rientrando a disposizione di Stefano Pioli a cavallo fra la sfida con la Juventus (8 ottobre) e il ritorno di Champions League contro il Chelsea (11 ottobre)oppure, per evitare rischi, contro il Verona (16 ottobre)".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit