Milan, idea Sirigu dal Torino. Ma dipende tutto da Raiola...e non solo

Salvatore Sirigu
Emilio Andreoli/Getty Images

In casa Milan si continua a pensare al futuro dei giocatori con il contratto a scadenza ravvicinata. Oltre a Zlatan Ibrahimovic, già il prossimo giugno, c'è anche la questione Gigio Donnarumma. Per il portiere, che vedrà il suo accordo terminare nel 2021, ancora non è stata avviata la trattativa per il rinnovo, che il club rossonero vorrebbe anticipare per non ricadere nelle dure polemiche dei tempi di Fassone e Mirabelli.

Gianluigi Donnarumma
Gabriele Maltinti/Getty Images

Ma si sa, trattare con Mino Raiola non è facile per nessuno. Ed ecco che il Milan ha già puntato un portiere che potrebbe eventualmente sostituire Donnarumma che, se fosse ceduto, garantirebbe una cospicua plusvalenza nonostante le svalutazioni dei cartellini arrivate con la crisi economica scaturita dal coronavirus.

Salvatore Sirigu
Marco Luzzani/Getty Images

Come rivela Tuttosport a breve arriverà l'incontro tra Raiola e la dirigenza milanista, un incontro seguito con grande attenzione anche dal Torino. I granata, se Donnarumma non dovesse prolungare, potrebbero perdere Salvatore Sirigu, seguito dai rossoneri come possibile nuovo padrone della porta di San Siro. Se, invece, il classe 1999 resterà ancora al Milan, il Toro potrà ancora contare sul suo numero uno, al netto di altre offerte.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!