Il Milan dice addio a Faivre: idea Miranchuk dell'Atalanta

Alessio Eremita
Aleksey Miranchuk
Aleksey Miranchuk / Quality Sport Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan è alla ricerca di un trequartista da alternare a Brahim Diaz nell'arco di questa stagione. Lottare per tre obiettivi (Serie A, Coppa Italia e Champions League) costringe il club rossonero ad ampliare la rosa a disposizione di Stefano Pioli offrendogli calciatori di livello internazionale. Il primo obiettivo sulla lista di Paolo Maldini e Frederic Massara era Romain Faivre, centrocampista classe '98 di proprietà del Brest. Il club francese, dopo settimane di trattative, ha deciso di interrompere la trattativa per via dell'offerta milanista ritenuta troppo bassa.

Romain Faivre
Romain Faivre / John Berry/Getty Images

Come riportato da Sky Sport, il Milan ha così cambiato le proprie priorità sul mercato. Ora il mirino è puntato su Aleksey Miranchuk dell'Atalanta. Si tratta di un'operazione complicata a causa della volontà della Dea di non cedere il calciatore russo. Qualora i dialoghi dovessero frenarsi, la dirigenza rossonera penserebbe ai numerosi piani C sulla lista dei desideri: da Junior Messias ad Adam Ounas. Entrambi sono in uscita dai rispettivi club (Crotone e Napoli) ma occorrerà trovare l'intesa sul prestito con diritto di riscatto a cifre vantaggiose. Più semplice Messias, più difficile Ounas.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità sul calciomercato.

facebooktwitterreddit