Milan

Milan-Bennacer, via ai discorsi sul rinnovo: c'è fiducia, nonostante la clausola

Omar Abo Arab
Ismael Bennacer
Ismael Bennacer / Quality Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

In casa Milan, come ormai sta accadendo (troppo) spesso negli ultimi mesi, tengono banco sempre i rinnovi di contratto. Oltre ad aver perso a parametro zero Gianluigi Donnarumma ed Hakan Calhanoglu i rossoneri stanno incontrando molte più difficoltà del previsto per prolungare il contratto di Franck Kessié.

Ecco perché Paolo Maldini e Ricky Massara si stanno già cautelando per il futuro e stanno avviando i discorsi con i calciatori più importanti della rosa, quelli che hanno il loro accordo con il Milan in scadenza a giugno 2024.

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer / Alessandro Sabattini/GettyImages

Tra questi, chiaramente, il più importante è quello di Theo Hernandez, seguito a ruota da Rafael Leao, Rade Krunic ed Ismail Bennacer. E proprio con quest'ultimo, spiega calciomercato.com, il club ha già cominciato ad intavolare i discorsi per prolungare il contratto dell'algerino fino al 2026. Attualmente il centrocampista ex Empoli guadagna poco più un milione e mezzo a stagione, con la dirigenza rossonera che ha intenzione di premiare Bennacer con un sostanzioso ritocco dello stipendio verso l'alto.

C'è fiducia dopo i primi contatti con il suo agente Moussa Sissoko (lo stesso del prossimo acquisto Adli), anche se bisognerà affrontare il tema della clausola. Per liberare Bennacer, ora, servirebbero 50 milioni di euro. E il Milan ha intenzione di alzare la cifra della clausola.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit