Calciomercato Milan

Milan-Bailly, la pista prende corpo: apertura sulla formula, nodo valutazione

Stefano Bertocchi
Eric Bailly
Eric Bailly / Gareth Copley/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo il grave infortunio di Simon Kjaer, il Milan perde anche Fikayo Tomori. Almeno per un mese. Nelle ultime ore il difensore rossonero è stato sottoposto ad un intervento in artroscopia del ginocchio sinistro per risolvere la lesione del menisco mediale che lo terrà fuori per almeno 30 giorni. Il Diavolo è quindi costretto a correre ai ripari, cercando un nuovo innesto per il reparto arretrato da regalare a Stefano Pioli.

Eric Bailly
Eric Bailly / Visionhaus/GettyImages

Il nome che pare si stia facendo largo è quello di Eric Bailly, ai margini del progetto del Manchester United. Per il difensore ivoriano classe 1994 - stando a quanto riferisce oggi La Gazzetta dello Sport - sarebbero giunti segnali positivi per la sua cessione con la formula del prestito: ora servirà decifrare anche la volontà del calciatore ad accettare questo tipo di trasferimento.

Secondo il quotidiano la distanza resiste però sulla valutazione del cartellino per l'eventuale diritto di riscatto da inserire nell'operazione: i Red Devils non vorrebbero scendere sotto i 25 milioni di euro, mentre da Via Aldo Rossi sperano in cifre inferiori. A prescindere, il nuovo difensore a Milanello dovrebbe arrivare last minute nell'ultima settimana di gennaio.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit