Milan

Il Milan aspetta Origi: il belga spera di rientrare per Chelsea e Juve

Andrea Gigante
Divock Origi
Divock Origi / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan si prepara a riabbracciare Divock Origi. Come riporta infatti l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l'attaccante rientrerà in Italia la prossima settimana, mentre in quella successiva dovrebbe invece tornare ad allenarsi sui campi di Milanello.

I rossoneri sperano quindi di averlo a disposizione per i primi di ottobre, quando ci sarà da disputare la sfida di Champions League contro il Chelsea e quella di campionato contro la Juventus. Si tratta di una scaletta provvisoria, che il Milan spera di non dover però modificare.

Divock Origi
Divock Origi / Ciancaphoto Studio/GettyImages

Dopo aver perso i primi impegno stagionali per via di un infortunio rimediato l'anno scorso, Origi si è ritrovato nuovamente fermo ai box per via di un fastidio muscolare provato nel prepartita del match con la Sampdoria, quello in cui tra l'altro sarebbe dovuto scendere in campo dal primo minuto.

Al fastidio muscolare si è però aggiunta un'infiammazione tendinea, che ha costretto l'ex Liverpool a volare in patria per farsi seguire dal fisioterapista della nazionale belga, Lieven Maesschalck, che lo ha già curato in passato. Come riporta ancora la rosea, il Milan sta lavorando a stretto contatto con lo staff medico del Belgio nella speranza di riavere Origi nuovamente a disposizione per i primi di ottobre.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit