eSports

I migliori acquisti in Football Manager 2022 per una carriera in Championship

Football Manager
Football Manager /
facebooktwitterreddit

La decisione di intraprendere il percorso in Championship, per una carriera in Football Manager, porta con sé indubbi motivi di fascino ma mette al contempo di fronte a una scalata più che impegnativa: 46 partite da affrontare, squadre più che mai attrezzate con cui misurarsi e, soprattutto, la necessità di avere a disposizione una rosa profonda e ricca di validi rincalzi per non risentire dell'enorme quantità di impegni stagionali.

Anche per questo il mercato può rappresentare una risorsa fondamentale, nell'ottica di integrare la rosa a disposizione e di rinforzarla, colmando lacune e adattandosi alle proprie idee tattiche. Ecco le possibili idee su cui puntare in sede di mercato per affrontare una carriera in Championship, tra affari low cost e giovani promesse.

Parametro zero

Saphir Taider

Saphir Taider
Saphir Taider / Minas Panagiotakis/GettyImages

Volto ben noto al pubblico italiano, per i trascorsi in Serie A, dopo le avventure in MLS e in Arabia Saudita potrebbe vedere di buon occhio l'idea di ripartire dalla seconda divisione inglese. Ventinovenne all'inizio della stagione, offre ancora qualche annata a buon livello e soprattutto presenta attributi che - per la Championship - possono apparire come un vero lusso. Tenuta fisica ancora eccellente e tanto dinamismo, con un buon bagaglio tecnico in grado di dare qualità a ogni linea mediana.

Nigel de Jong

Nigel de Jong
Nigel de Jong / Quality Sport Images/GettyImages

Se Taider è ancora nel vivo della carriera, almeno potenzialmente, è evidente come Nigel de Jong sia avviato verso l'epilogo del proprio percorso come calciatore, al contempo però le caratteristiche mentali dell'olandese ex Milan potrebbero ancora fare la differenza in un club di Championship. Un bonus di determinazione e spirito di sacrificio, unito ad attributi fondamentali come contrasti e marcatura: un'arma fenomenale, insomma, per interrompere le trame di gioco altrui e un potenziale leader a metà campo (seppur, ovviamente, solo a breve termine).

Ahmed Elmohamady

Ahmed Elmohamady
Elmohamady / Sebastian Frej/MB Media/GettyImages

Altro elemento esperto ma dalle caratteristiche ben diverse rispetto a de Jong. Elmohamady infatti può offrire un ottimo bagaglio tecnico e soprattutto grande versatilità. Spicca per qualità nel cross e per tecnica, può essere schierato in ogni ruolo sulla fascia destra, risultando utile anche come esterno basso grazie alle doti comunque discrete in copertura (tra marcatura, contrasti e attributi mentali).

Acquisti convenienti

Adrian Mierzejewski
Chongqing

Adrian Mierzejewski
Mierzejewski / Wang HE/GettyImages

Accanto ai potenziali colpi a parametro zero non mancano anche giocatori particolarmente convenienti per rapporto qualità-prezzo, tra questi s'iscrive di diritto anche l'esperto Mierzejewski, impegnato nel campionato cinese ma piuttosto semplice da riportare in Europa. Il polacco possiede grandi doti tecniche, pagando decisamente sul fronte del fisico: per assicurarlo basterà una cifra compresa tra i 200mila e i 300mila euro. Vero e proprio uomo-assist da schierare sulla trequarti, utilissimo anche sui calci piazzati.

Juanpi
Al-Ain

Juan Pablo Anor "Juanpi"
Juapi / Aitor Alcalde Colomer/GettyImages

Con l'avventura all'Al-Ain ha interrotto il proprio percorso in Spagna, il talentuoso venezuelano non è certo a buon mercato in assoluto (vi costerà 3 milioni di euro abbondanti) ma le sue caratteristiche e i suoi 27 anni di età rendono saggio l'investimento: difficilmente, insomma, ci andrete a perdere. Si tratta di un centrocampista offensivo che fa della tecnica il proprio punto di forza, più che mai abile nei calci piazzati e nei tiri dalla distanza, vere e proprie specialità della casa. Patisce il colpo in quanto a forza e personalità ma con la tecnica può compensare alla grande tali pecche.

William Troost-Ekong
Watford

FBL-AFR-AFCON-2021-2022
Troost-Ekong / DANIEL BELOUMOU OLOMO/GettyImages

Altra vecchia conoscenza del calcio italiano, considerata l'esperienza con la maglia dell'Udinese dal 2018 al 2020. Il Watford lo considera tutt'altro che incedibile e, anzi, è aperto a lasciarlo partire di fronte alla giusta offerta, ritenendolo di fatto cedibile. L'ex Udinese è un centrale affidabile, non eccelso tecnicamente ma atleticamente valido e dalla buona concentrazione: un Championship è un rinforzo più che funzionale.

Renan
Palmeiras

Renan
Renan / Raul Sifuentes/GettyImages

Difensore centrale mancino del Palmeiras, appena diciannovenne e con margini di crescita importanti. Può essere un'idea valida con la formula del prestito, possibilità che il giovane centrale brasiliano accetterà di buon grado per trovare spazio. Il problema emerge provando ad assicurarselo a titolo definitivo, aspetto che non convince in partenza il giocatore (fresco di rinnovo col club brasiliano). Anche in prestito può essere comunque un buon centrale su cui contare.

Giovani promesse

Tim Ronning
Elfsborg

Tim Ronning
Tim Ronning / BSR Agency/GettyImages

Portiere classe '99 in forza all'Elfsborg, inizialmente non sarà il numero uno più valido del campionato ma, col tempo, potrà sviluppare qualità importanti e diventare dunque uno dei più affidabili. Non si tratta di un portiere su cui fare affidamento nel gioco dal basso ma in quanto a riflessi e prese alte (soprattutto) avrà pochi rivali, forte dei suoi 2 metri di altezza. Buon senso della posizione e concentrazione completano il quadro.

Moises Ramirez
Independiente del Valle

FBL-LIBERTADORES-AMERICAMG-DELVALLE
Moises Ramirez / DOUGLAS MAGNO/GettyImages

Un altro giovane portiere, come Ronning, ma con caratteristiche ben diverse: 186 cm di altezza, non un colosso tra i pali dunque: riflessi felini e doti atletiche lo rendono comunque un acquisto valido, acquisto peraltro più conveniente rispetto a Ronning stesso. Per meno di 800mila euro avrete in rosa un portiere esplosivo e dalla grande agilità, discreto anche coi piedi.

Santiago Gimenez
Cruz Azul

Santiago Gimenez
Santiago Gimenz / Jam Media/GettyImages

Dalla porta all'attacco, merita sicuramente spazio tra i giocatori da consigliare anche Santiano Gimenez del Cruz Azul. Classe 2001, il tempo è dunque dalla sua parte, ha grandi margini di miglioramento e fa già intravedere un potenziale importante, tale da poter fare presto la differenza in Championship: centravanti dalle ottime doti tecniche, spiccano il 15 in finalizzazione e tecnica assieme al 14 nei passaggi. Determinazione e intelligenza tattica non troppo sviluppata sono i soli limiti di quest'attaccante mancino dal sicuro avvenire.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit