Juventus

Mezzala o regista: quale dovrebbe essere la soluzione della Juve a metà campo

Giovanni Benvenuto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus sembrerebbe aver alzato l'asticella con l'arrivo di Dusan Vlahovic. Il centravanti serbo è stato l'acquisto più costoso dell'ultima sessione invernale di calciomercato, e al suo arrivo si è aggiunto anche quello di Denis Zakaria a centrocampo. Il giocatore ex Borussia M'Gladbach ha esordito col botto: gol contro il Verona e pubblico dell'Allianz Stadium in visibilio.

FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TRAINING
Allenamento bianconero / MARCO BERTORELLO/GettyImages

Se l'arrivo di Vlahovic avrebbe portato una ventata di ottimismo, specialmente in attacco, lo stesso non si può dire sulla mediana (da tempo il reparto con meno alternative a disposizione di Massimiliano Allegri). E' vero: Zakaria è stato un ottimo colpo, ma l'infortunio dello svizzero ha stravolto i piani in casa Juve con un centrocampo ormai diventato camaleontico e con la coperta diventata sempre più corta.

Se il ruolo di regista è già coperto da due profili (Arthur e Locatelli), per il 4-3-3 di Allegri con Dybala e Morata a supporto di Vlahovic servirebbero dei profili abili fisicamente e in grado di inserirsi negli spazi. Nomi suggeriti? Oltre al conosciutissimo pallino bianconero Milinkovic-Savic, sarebbe gradito anche quello di Barak (attualmente al Verona) o perché no? Un giovane profilo come Frattesi che- durante la sua esperienza al Sassuolo - starebbe pian piano convincendo non solo tutto l'ambiente neroverde ma anche attirando l'interesse di molti club (Inter su tutti).

Sergej Milinkovic Savic
Sergej Milinkovic Savic / Paolo Bruno/GettyImages

La Juve sembrerebbe avere già in casa il suo "metodista": Locatelli è stato fortemente voluto dalla società e plasmarlo nel ruolo di playmaker davanti alla difesa sicuramente non sarebbe una scelta sbagliata. Allegri predilige la verticalizzazione e le incursioni tra le linee, per questo motivo (forse) sarebbe ideale puntare su una mezzala nel prossimo mercato. I nomi citati in precedenza potrebbero fare al caso del tecnico livornese, immaginando per Locatelli un impiego come vertice basso nel centrocampo a tre.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit