Milan

Messias e il futuro: ultimi mesi per guadagnarsi il riscatto da parte del Milan

Stefano Bertocchi
Junior Messias
Junior Messias / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan studia il futuro di Junior Messias, chiamato a dare altri segnali positivi per meritare il riscatto dal Crotone (ancora proprietario del suo cartellino) da parte del club rossonero. In questo senso saranno decisive le prestazione dei prossimi mesi, come evidenziato da Calciomercato.com.

Junior Messias
Junior Messias / Jonathan Moscrop/GettyImages

Come ricorda il portale, infatti, il brasiliano è infatti sbarcato a Milanello con la formula del ​prestito oneroso fissato a 2,6 milioni di euro e con annesso diritto di riscatto fissato a 5,4 milioni di euro, ai quali bisognerà poi aggiungere un altro milione di bonus. Motivi che spingono il Milan a fare delle riflessioni, anche se alla prima stagione in una big il classe '91 non ha certo fatto brutta figura: al momento il bilancio di Messias conta 4 gol in 15 partite tra campionato e Champions League, con quello più importante decisivo (anche se inutile al fine della qualificazione) messo a segno al Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid.

Dopo il mancato affondo su Dejan Kulusevski, il Milan ha deciso di non affondare il colpo per quella zona di campo: fiducia a Messias, che in questi ultimi mesi si gioca tanto anche per il futuro.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit