Messi spaventa il Barça: stop alle trattative per il rinnovo, addio possibile

Lionel Messi
David Ramos/Getty Images

Dalla querelle con Antoine Griezmann al futuro incerto di Lionel Messi. Non tira una buona aria in casa Barcellona, dove alcune dinamiche interne stanno sconvolgendo l'armonia dello spogliatoio e complicando il cammino in Liga dei blaugrana, attualmente secondi in classifica a quattro punti dalla capolista Real Madrid.

Ebbene sì, Leo Messi. Come accaduto qualche settimana fa, si è nuovamente incrinato il rapporto tra la stella argentina e la dirigenza catalana, nonostante il dialogo tra le parti per il rinnovo contrattuale stesse offrendo segnali positivi.

Lionel Messi
David Ramos/Getty Images

Secondo quanto sostenuto da Cadena Ser, la Pulce ha fermato le negoziazioni in relazione ai recenti avvenimenti che hanno sollevato un vero e proprio polverone sui massimi esponenti del club, che riterrebbero Messi un peso e non più un fattore di vantaggio per questioni che non riguardano direttamente il campo.

Il Barcellona si dice comunque fiducioso della permanenza del numero 10, che rispetterebbe comunque il contratto fino al 2021. Ma è il "no comment" del suo entourage che anima e stuzzica le fantasie dei top club europei, pronti a imitare la strategia della Juventus per arrivare a Cristiano Ronaldo.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!