Messi-Barcellona, destino segnato: pronta l'asta, ma c'è una squadra in vantaggio

Nov 25, 2020, 4:46 PM GMT+1
Lionel Messi
Lionel Messi | Soccrates Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

A Barcellona, dopo anni di successi e veri e propri trionfi, sono tempi difficili tra i problemi economici del club e soprattutto la grana Lionel Messi, scoppiata la scorsa estate con la volontà del fenomeno argentino di lasciare i blaugrana dopo una vera e propria "vita". Il numero 10 è poi rimasto, assolutamente controvoglia, ma il suo destino è ormai segnato.

Lionel Messi
Lionel Messi | Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images

Anche perchè dal primo gennaio 2021, riporta il Times, Lionel Messi sarà libero di firmare con un altro club visto che non ha intenzione di rinnovare il suo contratto con il Barcellona. Un rinnovo, fino al 2023, che ha però firmato Pep Guardiola, suo ex allenatore in Catalogna e ora al Manchester City. Un altro indizio che avvicina Messi ai Citizens, dopo il tentativo andato a vuoto nei mesi scorsi a causa del veto al trasferimento posto dall'allora presidente culés Bartomeu. L'attuale accordo di Messi scadrà a giugno 2021 e si sta preparando una vera e propria asta mondiale per assicurarselo, con Paris Saint Germain e Inter che proveranno ad accaparrarselo.

Barcelona's coach Pep Guardiola (R) talk
Guardiola e Messi al Barcellona | LLUIS GENE/Getty Images

Ma dall'Inghilterra, per Messi, danno avanti a tutti il Manchester City, pronto a presentargli un'offerta a dir poco faraonica dal punto di vista economico, con la possibilità, una volta finita l'esperienza Citizens, di proseguire in MLS o in Giappone.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.

facebooktwitterreddit