Napoli

Mertens sul futuro: "Addio? Nel caso stringo la mano e ringrazio"

Antonio Parrotto
Dries Mertens
Dries Mertens / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dries Mertens, attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di DAZN, commentando la sfida persa contro l'Atalanta ma non solo. Il giocatore ha parlato anche del futuro, lanciando un messaggio al presidente Aurelio De Laurentiis e al club azzurro.

Ecco le sue parole: "L'esultanza al gol? E' sempre bello giocare qua, è stato un anno duro. Se mi aspettavo di lottare per lo scudetto? Stiamo facendo bene, peccato per gli infortuni ma dobbiamo continuare con chi c'è e gli altri torneranno. Abbiamo preso giocatori forti che possono fare la differenza, anche chi è rimasto fa bene, i giovani che hanno avuto chance stasera hanno fatto bene".

Dries Mertens
Dries Mertens / Ivan Romano/GettyImages

Mertens ha parlato anche del rinnovo, dopo aver realizzato il gol numero 141 con il Napoli: "Il rinnovo? Mi piace giocare qua, speriamo, se poi non si fa, stringo la mano e ringrazio. Io sono onorato di stare qua, un giorno finirà, speriamo il più tardi possibile. Prima o poi dovrò lasciare il posto agli altri, ci sono tanti giocatori forti. Opzione per il rinnovo? E' a favore del Napoli, ma vediamo, io spero di sì, poi vediamo. Segno sempre gol belli? Vi ringrazio".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit