Napoli

Mendes ci prova: Ronaldo al Napoli e Osimhen al Manchester United

Simone Catanzaro
Victor Osimhen
Victor Osimhen / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Mancano ormai sei giorni alla fine del mercato, con i radar della Premier League puntati con decisione verso la Serie A. I rumors che vedrebbero Leao al Chelsea hanno solo preceduto quella che è la seconda, fino ad ora idea, proveniente sempre dall'Inghilterra.

Secondo quanto riportato da SportMediaset, Jorge Mendes starebbe pensando di riproporre, come già fatto settimane fa, Cristiano Ronaldo al Napoli, portando parallelamente un'offerta per Osimhen dal Manchester United. Al momento si tratterebbe solo di un'idea del procuratore plenipotenziario e non di una reale trattativa, dato che il Napoli non vorrebbe privarsi del suo centravanti a meno di clamorose offerte a tre cifre.

Talmente alta la fame di Ronaldo di misurarsi ancora nel più alto e prestigioso palcoscenico calcistico europeo, che nell'ultimo mese e mezzo il suo procuratore lo ha proposto in lungo e largo in giro per l'Europa: dall'Italia alla Germania, passando per Inghilterra, Francia e Spagna (addirittura all'Atletico Madrid). Incassando però solo dei "no, grazie".

A meno di una settimana dalla fine del mercato, si sa, le carte in tavola possono cambiare. Lo sa bene Mendes che dovrà portare un'offerta che soddisfi le richieste di De Laurentiis, il quale al momento non sembra minimamente intenzionato a sedersi al tavolo per intavolare una trattativa. Ma, come detto, quando la Premier chiama è difficile resistervi, soprattutto a livello economico. Quindi è possibile che la resistenza del numero uno del Napoli possa piano piano scemare, anche perché dall'altra parte ci sarebbe un calciatore come Cristiano Ronaldo, non proprio l'ultimo arrivato.

A pochi giorni dalla fine, il mercato può regalarci sorprese, con l'asse Italia-Inghilterra sempre più rovente.

facebooktwitterreddit