Massimo Moratti svela un retroscena (bizzarro) su Luciano Moggi all'Inter

Stefano Bertocchi
Massimo Moratti
Massimo Moratti / Vincenzo Lombardo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Luciano Moggi voleva andare all'Inter prima dello scoppio di 'Calciopoli', scandalo calcistico che vide l'ex dirigente protagonista durante la sua esperienza alla Juventus. Lo conferma Massimo Moratti, ex patron nerazzurro, ai microfoni di Sportpaper.it: "Posso confermare che Luciano volesse venire all'Inter, questo senza dubbio...".

Massimo Moratti
Massimo Moratti / Vincenzo Lombardo/GettyImages

Sui rinnovi di Milan Skriniar ed Edin Dzeko: 
"Se mi aspetto i prolungamenti? Non lo so, dipende dalla società, vedremo cosa riusciranno a fare. L'Inter fino ad adesso si è comportata bene, ha tenuto i giocatori forti ed è riuscita a fare una squadra come si deve". 

Sull'ottavo di Champions League contro il Porto e su Inter-Napoli:
"Sarà una partita molto bella, interessante. Sarà tutto nuovo perché il Napoli dopo due mesi potrebbe essere diverso da quello che era, ma resta una squadra pericolosa. L'Inter deve sfruttare il fatto che si è fermato il campionato. Ha la possibilità di riprendersi e di far un po' di punti. Inter favorita contro il Porto? Beh, speriamo di sì. L'Inter ha ottime possibilità di superare il turno, le ha sempre. Dipenderà dal momento, da come arriveranno i calciatori e da quanto Lukaku sia in forma. I fattori saranno tanti". 

Sul mercato di gennaio:
"Non mi aspetto nulla, la squadra è forte. Non so chi potrebbe fare al caso dei nerazzurri ora".

facebooktwitterreddit