Inter

Marotta: "Brozovic e Perisic? Fase di negoziazione. Bologna-Inter? Nodo calendario"

Marotta
Marotta / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ottavi di finale di Champions League e sfida di assoluto prestigio per l'Inter, impegnata a San Siro nell'andata contro il Liverpool di Klopp. Beppe Marotta, amministratore delegato nerazzurro, ha parlato ai microfoni di Sky Sport soffermandosi sui temi dell'attualità di casa Inter. Queste le sue parole a pochi minuti dalla partita:

"Vidal ha dalla sua qualità tecniche ed esperienza, può metterla in mostra. Ha giocato in grandi club europei, è la partita adatta per lui".

Inter Milan vs Real Madrid - UEFA Champions League
Beppe Marotta / Anadolu Agency/GettyImages

Sulla Champions: "Siamo soddisfatti perché questo appuntamento mancava da 10 anni, è un motivo di grande orgoglio essere qui. Col massimo rispetto per l'avversario c'è un pizzico di ambizione ed è una virtù e non un difetto. Affrontiamo la partita con la consapevolezza di poter recitare un ruolo importante" riporta fcinter1908.

I rinnovi: "Per noi, la firma è un atto formale. Nella sostanza siamo tutti contenti di proseguire in un club importante come l'Inter, un palmares ricco di trofei e con una proprietà vicina e che vuole ottenere qualcosa di importante. Per Brozovic e Perisic siamo in fase di negoziazione, sono dinamiche del momento ma se c'è la loro volontà di proseguire, per noi c'è altrettanto sentimento".

Bologna-Inter: "Avevamo il dovere di fare ricorso, gli avvocati hanno deciso così e la società l'ha assecondato. Se ci sarà da giocare non ci sarà polemica, il problema è incastrarlo nel calendario. La speranza, anche se piccola, è di proseguire anche in Champions League. Mercoledì prossimo slot libero? Ci sono tempistiche giuridiche da rispettare, i rapporti col Bologna sono buoni ma un iter giuridico andava fatto".

facebooktwitterreddit