Inter

Marotta carica l'Inter: "Gli obiettivi sono sempre gli stessi". No comment su Lukaku

Stefano Bertocchi
Beppe Marotta
Beppe Marotta / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Il momento di involuzione non pregiudica gli obiettivi: restano la vittoria di campionato e Coppa Italia". Parola di Beppe Marotta, intervenuto ieri alla Rcs Academy nella sede del Corriere della Sera per una lezione davanti ad un gruppo di studenti del Master in Management dello sport. L'amministratore delegato dell'Inter ha anche sottolineato che il calcio "va riformato, a partire dagli organi decisionali in cui la Lega serie A ha un peso marginale, pur essendo la componente trainante", per arrivare alla funzione sociale dello sport che dovrebbe "avere un ministero dedicato".

Il varesino ha ammesso che il suo acquisto più importante "anche in termini di leadership fu Pirlo" mentre quando è saltato fuori il nome di Romelu Lukaku e di un possibile ritorno all'Inter l’ad ha elegantemente glissato.

Romelu Lukaku
 Romelu Lukaku / Sylvain Lefevre/GettyImages

Secondo il Corriere della Sera il ritorno del belga a Milano resta al momento lontano, anche se il centravanti vorrebbe tornare in nerazzurro. "La formula per riportarlo a Milano si può trovare sulla base di un prestito oneroso, il giocatore però dovrebbe ridursi l’ingaggio attuale di 12 milioni netti. Se ne riparlerà" assicura il quotidiano.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit