Serie A

Mariani intercettato da Le Iene dopo Inter-Juve: "Ecco a chi dovete chiedere"

Antonio Parrotto
Maurizio Mariani, Matteo Darmian, Marcelo Brozovic
Maurizio Mariani, Matteo Darmian, Marcelo Brozovic / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Maurizio Mariani, l'arbitro di Inter-Juventus, nel mirino de Le Iene. La nota trasmissione televisiva di Italia 1 è tornata a parlare di calcio e di arbitri occupandosi della gara di domenica sera, terminata sull'1-1.

Inter in vantaggio, poi agganciata nel finale da un calcio di rigore fischiato dall'arbitro Mariani, su segnalazione del Var, per un contatto in area tra il difensore interista Dumfries e il giocatore bianconero, in proiezione offensiva, Alex Sandro.

Maurizio Mariani
Maurizio Mariani / CPS Images/GettyImages

L'inviato Filippo Roma ha raggiunto l'arbitro Maurizio Mariani, della sezione di Aprilia, che di fatto non ha rilasciato dichiarazioni, ma non ha fatto altro che ricordare all'inviato de Le Iene che non può, appunto, parlare, come da regolamento per gli arbitri. Ecco quanto detto da Mariani durante la 'caccia' di Filippo Roma:

"Sapete perfettamente che non possiamo parlare. - dice l'arbitro - Dovete parlare con la mia associazione. Non posso rilasciare dichiarazioni, abbiamo delle regole interne. Se passate dall’associazione possiamo parlare. Ci sono delle persone addette che possono farlo, se passate dalle istituzioni".

Nel corso del servizio sono state poi mostrate delle immagini che riguardano sempre Inter e Juventus: Pjanic-Orsato del 2018 e Cuadrado-Calvarese della passata stagione. 


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit