Milan

Maignan accorcia i tempi per il rientro. E il Milan blocca Sportiello

Alessio Eremita
Marco Sportiello
Marco Sportiello / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

La mancata convocazione per i Mondiali 2022 in Qatar non ha scoraggiato Mike Maignan. Il portiere francese sta smaltendo le scorie dell'infortunio muscolare al polpaccio e ha deciso di accorciare le vacanze per arrivare pronto alla ripresa degli allenamenti del Milan, fissata per il 2 dicembre tra le mura del centro sportivo di Milanello. L'ex Lille sa di avere una responsabilità nei confronti di compagni e tifosi, per questo motivo non vede l'ora di tornare tra i pali rossoneri e guidare la squadra verso il primo posto in Serie A. E poi ai quarti di finale di Champions League, primo obiettivo in ambito internazionale.

Mike Maignan
Mike Maignan / Jonathan Moscrop/GettyImages

Nel frattempo, però, i dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara si sono tutelati affondando la presa su Marco Sportiello. Come riportato da calciomercato.com, il Milan ha intensificato i contatti con l'entourage del portiere dell'Atalanta, che andrà in scadenza di contratto e si trasferirà all'ombra del Duomo da svincolato, in estate. Per lui è già pronto un contratto triennale. Sportiello prenderà il posto di Ciprian Tatarusanu e coprirà le spalle di Maignan nel corso della prossima stagione.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit