Inter

Lukaku in Belgio per accorciare i tempi di recupero: Big Rom ha un obiettivo

Stefano Bertocchi
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Romelu Lukaku è volato in Belgio per cercare di accelerare i tempi di recupero dall'infortunio e di tornare a disposizione dell'Inter prima della sosta per le Nazionali. Nella giornata di ieri l'attaccante ha iniziato ad Anversa un lavoro specifico di riabilitazione per provare a superare la distrazione ai flessori della coscia sinistra nel più breve tempo possibile.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Danilo Di Giovanni/GettyImages

"Lukaku, sulla carta, dovrebbe tornare a disposizione di Inzaghi il primo ottobre per Inter-Roma, ma è andato in patria sia per farsi vedere dallo staff medico della nazionale che vuole tenerlo monitorato in vista del Mondiale di novembre, ma anche per mettersi nelle mani di un mago dei muscoli locale, Lieven Maesschalck" scrive oggi Tuttosport. Lukaku lavorerà con lui e il suo fisioterapista personale, lo spagnolo Oscar Brau, per alcuni giorni con la speranza di poter tornare in campo già la prossima settimana quando sono in programma il match di Champions contro il Viktoria Plzen (martedì 13) e quello di campionato contro l'Udinese (domenica 18).

L'obiettivo di Lukaku è di rientrare a Milano prima di Inter-Torino, per poi tornare a lavorare ad Appiano con la squadra. Secondo TS, inoltre, Big Rom non dovrebbe comunque essere convocato dal Belgio per le due gare di Nations League contro Galles e Olanda.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit