Lazio

Lotito: "Mi auguro un diverso atteggiamento contro la Roma. Sarri? Serve pazienza"

Alessio Eremita
Claudio Lotito
Claudio Lotito / Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

Claudio Lotito ha presenziato a un'iniziativa benefica organizzata all'Olimpico di Roma in vista del derby del prossimo 26 settembre. Il presidente della Lazio ha colto l'occasione per parlare dello stadio Flaminio: “La situazione è in itinere, stiamo affrontando alcune tematiche di carattere tecnico-burocratico. Da parte nostra c’è tutta la volontà di trovare una soluzione. Si tratta di contemperare le esigenze delle normative pubbliche con le nostre. Speriamo di poter arrivare a trovare la soluzione definitiva”.

Ciro Immobile, Pedro Rodriguez
Lazio / Silvia Lore/Getty Images

Sull'avvio di stagione dei biancocelesti: “Ai fini dello spettacolo è una Lazio propositiva. Certo, si possono acquisire anche i risultati con i catenacci che c’erano una volta. È una scelta. Mi auguro che nel derby l’atteggiamento della squadra in campo sia di quelli di chi vuole raggiungere traguardi importanti perché la società ha fatto di tutto per far sì che ciò accada. Da come eravamo partiti 18 anni fa, oggi si vede un cambio di passo anche dal punto di vista psicologico: eravamo in una condizione di prostrazione, oggi siamo una società che si propone come ambiziosa che vuole raggiungere determinati traguardi e sta facendo di tutto per far sì che succeda".

Due parole anche sul cambio in panchina da Simone Inzaghi a Maurizio Sarri: “Serve tempo per amalgamarsi e raggiungere grandi obiettivi. Bisogna avere pazienza, l’atteggiamento è positivo, si tratta di acquisire quella mentalità e quegli automatismi che oggi faticano ad acquisire perché vengono da un assetto tattico completamente diverso".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit