Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne: "Mi manca giocare con la maglia azzurra"

Giancarlo Pacelli
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Lorenzo Insigne non se n'è mai andato da Napoli. Lo dimostrano le ultime dichiarazione che il calciatore del Toronto ha rilasciato a DAZN nella loro ultima produzione Toronto, Little Italy. Un legame indissolubile che continua ad essere molto forte nonostante i migliaia di km di distanza che separano l'ex azzurro dalla sua città.

Insigne: "Via dal Torono solo per il Napoli"

Sulla mancanza della maglia azzurra: "Mi manca giocare con la maglia del Napoli, ma ho fatto la mia scelta e non me ne pento. Sono il primo tifoso e Napoli è casa mia. Se andrò via da qua sarà per tornare a Napoli. Ora sto qui e penso a stare bene. Ora, da qui, fa male vedere le loro partite e non stare in campo, però purtroppo è la vita".

Lorenzo Insigne, Giovanni Di Lorenzo
SSC Napoli v UC Sampdoria - Serie A / MB Media/GettyImages

Su Di Lorenzo: "Di Lorenzo? Gli ho mandato un messaggio perché lui è il nuovo capitano: è il mio erede. Gli ho fatto un in bocca al lupo perché non è facile essere capitano al Napoli però lui ha tutte le potenzialità per farlo".

Sulla mancata vittoria dello scudetto: "Il rimpianto che abbiamo avuto la possibilità sia con Sarri sia con Spalletti di vincere lo scudetto e non ci siamo riusciti. Eravamo a tanto così, soprattutto con Sarri, e spero che un giorno il Napoli possa raggiungere questo traguardo perché i tifosi veramente se lo meritano, perché danno tanto alla squadra".

facebooktwitterreddit