Juventus

Locatelli: "Regista? Più palloni tocco, meglio è. Non ho paura delle responsabilità"

Giovanni Benvenuto
Manuel Locatelli
Manuel Locatelli / James Williamson - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Manuel Locatelli, centrocampista della Juventus, ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport. Dal ruolo di regista fino alla tournée americana, per poi passare per i complimenti di Allegri e Del Piero. Ecco quanto affermato dall'ex Sassuolo.

Sul ruolo di regista: Sono molto felice, più palloni tocco e più entro in partita, sono soddisfatto della tournée che abbiamo fatto, stiamo provando nuove cose e ci sono ottime sensazioni per il futuro”.

Sulla costruzione dal basso: “Ho più responsabilità in campo ma non mi spaventa, sono qui per questo. Noi non ci nascondiamo, il nostro primo obiettivo è vincere il campionato e stiamo lavorando in questa direzione. Ci siamo allenati bene e questa è la cosa più importante”.

Manuel Locatelli
Manuel Locatelli / James Williamson - AMA/GettyImages

Sulla tournée americana:Siamo un grande gruppo, tutti seguiamo Allegri con attenzione. Questi giorni sono stati importanti perché la squadra sia ancora più unita. Abbiamo fatto dei grandi acquisti e siamo molto felici”.

Sulle parole di Allegri e Del Piero: “Sono parole molto apprezzate, che rappresentano un grande stimolo per me. Ho scelto la Juventus per questo, so quali sono le mie responsabilità e mi trovo benissimo con i miei compagni. Firmare per la squadra del mio cuore è stato un momento molto emozionante”.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit