Inter

Liste FIGC e UEFA: le scelte ufficiali dell'Inter di Inzaghi

Alessio Eremita
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter ha definito le liste ufficiali che presenterà a FIGC e UEFA per le prossime edizioni di Serie A e Champions League. Nessuna limitazione per il club nerazzurro, che firmerà il settlement agreement entro il sorteggio che si terrà a Istanbul il 25 agosto. I quattro calciatori formati nei vivai italiani saranno Danilo D'Ambrosio, Alessandro Bastoni, Nicolò Barella e Matteo Darmian, quelli nel vivaio interista saranno Alex Cordaz e Federico Dimarco. Da capire la posizione di Eddie Salcedo che, in caso di mancata cessione in estate, potrà essere comunque inserito in lista tra gli Under, senza pesare sulla lista base dei 25 calciatori.

Danilo D Ambrosio, Lautaro Martinez, Alessandro Fontanarosa, Romelu Lukaku
Inter / Emilio Andreoli/GettyImages

Gli altri 17 nerazzurri senza vincoli saranno Samir Handanovic, André Onana, Milan Skriniar, Stefan de Vrij, Raoul Bellanova, Marcelo Brozovic, Hakan Calhanoglu, Kristjan Asllani, Roberto Gagliardini, Denzel Dumfies, Robin Gosens, Henrikh Mkhitaryan, Joaquin Correa, Lautaro Martinez, Romelu Lukaku ed Edin Dzeko. "Nei 25 per la Figc, invece, Bastoni finirà tra i formati dalla canterà nerazzurra (Gagliardini tra i prodotti di vivai italiani), mentre Asllani e Bellanova andranno nella lista dei nati dopo il 2000 e libereranno spazio tra i 17. L'Inter si terrà così la possibilità di tesserare, dopo la chiusura del mercato, due svincolati e utilizzarli in A. Dalbert sarà ceduto a gennaio, ma intanto è infortunato e resterà fuori. Casadei, se resterà, sarà nella lista B per l'Uefa e in quella degli Under per l'Italia", si legge sull'edizione odierna del Corriere dello Sport.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit