Calcio estero

Lewandowski rompe con il Bayern Monaco: 3 nomi per provare a sostituirlo

Francesco Castorani
VfL Wolfsburg v FC Bayern München - Bundesliga
VfL Wolfsburg v FC Bayern München - Bundesliga / Marvin Ibo Guengoer - GES Sportfoto/GettyImages
facebooktwitterreddit

È scoppiato il caso Robert Lewandowski. Urla nello spogliatoio e la parola "Barcellona" ripetuta almeno un paio di volte almeno secondo quanto riporta un'indiscrezione della Bild. Il rapporto tra il campione polacco e il Bayern Monaco è al capolinea e il suo addio potrebbe macchiare una storia incredibile di trionfi e record con il club bavarese.

Se dovesse veramente approdare in Spagna, avremmo una nuova rivalità blanco-blaugrana tra i due attaccanti centrali più forti del mondo, i due in lizza come primo e secondo per il pallone d'oro (sorprese al Mondiale permettendo). E soprattutto il Barcellona alzerebbe, e di molto, l'asticella delle aspettative con un colpo così. Asticella destinata ad abbassarsi a Monaco di Baviera, almeno per quanto riguarda il suo sostituto.

Robert Lewandowski
Robert Lewandowski / Eurasia Sport Images/GettyImages

Al mondo ce ne sono forse 4-5 attualmente. Tolti Messi e Ronaldo che difficilmente cambieranno aria, restano Neymar e Mbappe, per cui non si è mai accennato al Bayern, e Haaland, già confermato al Manchester City. Poi una lunga lista di papabili sostituti, giocatori fortissimi, ma che in rare occasioni hanno toccato i picchi raggiunti dai sopracitati.

Linea dura del Bayern Monaco: Lewandowski ha parlato chiaramente alla tv tedesca di Sky dicendo di aver informato Salihamidžić che non rinnoverà. Il dirigente del Bayern ha confermato aggiungendo però che la posizione dei bavaresi non è cambiata e che il campione polacco ha un contratto fino al 30 giugno 2023. Posizione confermata e rafforzata anche dal presidente del Bayern, Herbert Hainer, a Sport1 nella giornata di domenica.

Hasan Salihamidzic
Hasan Salihamidzic / Alexander Hassenstein/GettyImages

I possibili sostituti

Se dovesse riuscire a separarsi dal Bayern, Lewandowski potrebbe andare ovunque. Chi sarebbero invece i sostituti adeguati del polacco in Baviera? Tre nomi posizionabili al centro dell'attaco con un po' di fantasia, ma comunque accostati al club di Monaco per sostituire Robert Lewandowski. Partiamo da un presupposto: ripetere ciò che ha fatto il numero 9 del Bayern negli ultimi 3 anni sarebbe un autentico miracolo per chiunque alla prima esperienza in Baviera ed è naturale che quasi tutti i nomi ci sembrino inadeguati al ruolo.

1. Sadio Mané

Chelsea v Liverpool: The Emirates FA Cup Final
Sadio Mané / Sebastian Frej/MB Media/GettyImages

È il nome più caldo del momento, forse il giocatore più pronto. Come Lewandowski ha un contratto in scadenza nel 2023 e forse a Liverpool è giunto alla fine di un ciclo. In 6 anni con la maglia dei reds ha vinto 6 titoli (tra cui una Premier e una Champions League) e ha trionfato quest'anno in Coppa d'Africa. È tra gli esterni più forti del mondo da svariate stagioni e i suoi numeri in quella posizione sono impressionanti. Ultimamente però Jurgen Klopp lo ha spostato al centro dell'attacco per far spazio a Luis Diaz sulla sinistra, e il suo rendimento a livello realizzativo è anche migliorato. Quasi si stia preparando per diventare una prima punta abitualmente...

2. Ousmane Dembelé

Ousmane Dembele
Ousmane Dembelé / Soccrates Images/GettyImages

Quando è integro e in forma è tra gli esterni migliori al mondo. Dembelé, che a Dortmund si è consacrato prima di perdersi a Barcellona, ha un contratto in scadenza in estate e un grande interrogativo ancora da risolvere. In Spagna pare che rinnoverà, ma poi escono indiscrezioni che lo vedrebbero in Premier, a Parigi, a Torino e ora a Monaco di Baviera. Con lui si aprirebbe un discorso importante riguardo a chi giocherebbe da prima punta tra i tanti esterni nella rosa di Nagelsmann. Non ci sono dubbi però che un giocatore così sia assolutamente da Bayern Monaco.

3. Christopher Nkunku

Christopher Nkunku
Christopher Nkunku / Martin Rose/GettyImages

L'MVP della Bundesliga 2021-22. Christopher Nkunku ha segnato ovunque e a chiunque. 20 gol e 15 assist in campionato, 7 e 2 in 6 di Champions, 4 in 6 di Europa League e 3 e 3 in 5 di DFB Pokal. Per un totale di 34 gol e 20 assist (54) in 51 gare. Il tutto da seconda punta o trequartista con la maglia del Lipsia. Per lui sembra servano almeno 100 milioni e i motivi sono sotto gli occhi di tutti. Il Bayern avrebbe un sostituto atipico di Robert Lewandowski proprio in Germania, la seconda scelta dato che Haaland è sfumato, ma comunque un'ottima scelta.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit