Le statistiche delle difese meno battute d'Europa

Francesco Castorani
FBL-ITA-SERIEA-CREMONESE-JUVENTUS
FBL-ITA-SERIEA-CREMONESE-JUVENTUS / MARCO BERTORELLO/GettyImages
facebooktwitterreddit

Siamo quasi arrivati al giro di boa dei Top 5 campionati europei. In Serie A e Bundesliga mancano due giornate per concludere il girone d'andata, in Ligue 1 una, in Premier una o due a seconda dei turni da recuperare e in Liga ancora tre. In Italia è il Napoli a comandare, in Germania il solito Bayern Monaco, in Francia il PSG, in Spagna il Barcellona e in Inghilterra la sorpresa Arsenal.

Mentre si analizzano prestazioni individuali esaltanti e squadre che non ci aspettavamo dominassero in questo modo, tra le domande che sorgono spontanee (con risposte abbastanza sorprendenti), c'è quella relativa alla miglior difesa del campionato (che spesso lo vince anche). Quali sono le compagini che, ad oggi, hanno subito meno gol nelle principali competizioni nazionali?

Barcellona - 6 gol

La Liga come la si vedeva anni fa. Un testa a testa dall'inizio alla fine tra le grandi di Spagna. È il Barcellona a dettare il ritmo ora che il Real Madrid si è fermato nella nuova Ceramica di Vila-Real. La capacità di Pedri di inventarsi la giocata, i guizzi di Dembelé sulle corsie esterne, il killer istinct di Robert Lewandowski, ma soprattutto una difesa solida, la migliore d'Europa, capace di incassare soltanto 6 gol nelle prime 16 giornate.

Marc Andre Ter Stegen
Atletico de Madrid v FC Barcelona - LaLiga Santander / Angel Martinez/GettyImages

Nell'ultimo turno i blaugrana hanno vinto 0-1 al Wanda Metroplitano, mantenendo la porta inviolata anche contro Valencia, Siviglia, Athletic Bilbao e Villarreal. Per XGA (XGol Attesi) il Barça è secondo con 12.5, dietro soltanto all'Athletic Bilbao con 10.6 a fronte delle 16 reti incassate. Le porte inviolate blaugrana sono state finora 12, con una percentuale del 75%. Altissima (88.9%) la percentuale delle parate sui 36 tiri in porta subiti da Ter Stegen (il minor numero di conclusioni in Liga).

Statistiche via fbref.com

Juventus - 7 gol

In Serie A ormai non si parla soltanto di Napoli. La Juventus, con otto vittorie e clean sheet consecutive, è tornata in corsa per lo Scudetto. Seconda soltanto al Barcellona in Europa, si presenta allo scontro diretto del Maradona con statistiche difensive impressionanti. 7 gol subiti in 17 turni di campionato, 2 da Milan e Salernitana, uno da Roma, Fiorentina e Monza.

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny of Juventus Fc during warm up before the... / Marco Canoniero/GettyImages

Per XGA è la Roma la prima del campionato con 12.5 a fronte però di 16 gol incassati. La Juventus invece, con 17.9 XGA, dimostra una solidità fuori dal comune avendo subito ben 10 reti in meno rispetto a quelle attese. Per quanto riguarda la porta inviolata i bianconeri staccano tutti in classifica con 12 clean sheet su 17 (70.6%). Per tiri in porta subiti sono terzi (51), mentre Szczesny e Perin vantano la miglior percentuale di parate della Serie A (88%).

Statistiche via fbref.com

Newcastle - 11 gol

In Serie A non solo il Napoli, in Premier League non solo l'Arsenal. Ormai non si parla più di sorpresa: il Newcastle di Eddie Howe aspira a essere una big e nella prima parte di stagione si è comportato da tale. La Semifinale di EFL Cup raggiunta senza intoppi, il terzo posto in classifica e una sola sconfitta in Premier League (contro il Liverpool). I magpies segnano più dello United e subiscono meno di tutti.

Nick Pope
Newcastle United v Leicester City - Carabao Cup Quarter Final / George Wood/GettyImages

Per XGA la squadra che avrebbe dovuto subire meno reti è il Manchester City con 12.3 (ha incassato 16 gol); il Newcastle è nei piani alti con un saldo positivo, 16.3 XGA e 11 reti subite. La serranda è stata chiusa in ben 10 gare agli avversari con un percentuale di 55.6. I magpies sono terzi per tiri in porta subiti (61) con la migliore percentuale di parate della Premier League totalizzata da Nick Pope (83.6).

Statistiche via fbref.com

Bayern Monaco - 13 gol

Voliamo in Bundesliga dove il campionato è fermo da diverso tempo e in vetta è tornato tutto alla normalità. Non più l'Union Berlino nè il Friburgo. A capeggiare è il solito Bayern Monaco capace di perdere una sola gara in tutte le competizioni in stagione: il 17 settembre scorso in casa dell'Augsburg. Da lì un cammino quasi perfetto che ha riportato i bavaresi in vetta alla Bundesliga.

Manuel Neuer
Schalke 04 v Bayern Munchen - German Bundesliga / Soccrates Images/GettyImages

Il 14.7 in XGA coincide quasi perfettamente con il numero di reti subite (13). Per porta inviolata invece la squadra migliore è il Friburgo (8), con il Bayern capace di mantenerla soltanto in 6 occasioni (40%). La compagine di Nagelsmann è inoltre quella che subisce meno tiri in porta (52) con una percentuale di parate del 78.8.

Statistiche via fbref.com

Lens e PSG - 13 gol

In Ligue 1 il PSG corre veloce e a inseguire con più costanza sono Lens e Marsiglia. La squadra di Tudor ha approfittato dello stop del PSG, ma è distante ancora 8 punti, mentre quella Haise è lontana 6 lunghezze. Gli undici che in Francia hanno subito meno gol sono due: il sorprendente Lens e ovviamente la compagine guidata da Cristophe Galtier.

Gianluigi Donnarumma
Paris Saint-Germain v Angers SCO - Ligue 1 / Jean Catuffe/GettyImages

13 gol subiti a fronte dei 18.3 XGA del PSG e dei 19.3 del Lens. La squadra che ha mantenuto più volte la porta inviolata è quella di Gigio Donnarumma (10), mentre al secodno posto troviamo il Lens di Openda e Fofana (8). I tiri in porta subiti sono gli stessi (61) con una percentuale di parate del 78.7 per i parigini e dell'82 per i rosso-oro.

Statistiche via fbref.com

facebooktwitterreddit