Champions League

Le probabili formazioni di Viktoria Plzen - Inter

Andrea Gigante
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Prosegue la campagna europea dell'Inter. Nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League, i nerazzurri voleranno in Repubblica Ceca per affrontare il Viktoria Plzen, reduce dalla sconfitta per 5-1 contro il Barcellona. Gli uomini di Inzaghi vogliono cavalcare l'entusiasmo per la vittoria sul Torino e cercano un successo che sarebbe di vitale importanza per il passaggio agli ottavi.

La probabile formazione dell'Inter contro il Viktoria Plzen

Sebbene Handanovic abbia giocato una partita mostruosa contro i granata, con il Plzen Inzaghi potrebbe schierare ancora Onana tra i pali. Di fronte al camerunese agirà una linea a tre composta da De Vrij, Skriniar e Bastoni. Pochi dubbi a centrocampo, dove sugli esterni agiranno Gosens e Dumfries, mentre al centro il solito terzetto Calhanoglu, Brozovic e Barella. Il tecnico sceglie ancora Dzeko per far coppia con Lautaro in attacco.

La probabile formazione dell'Inter

Onana - Il camerunese non ha sfigurato con il Bayern e potrebbe dunque confermarsi come titolare di Champions, Inzaghi dal canto proprio è rimasto criptico;
Skriniar - Inzaghi non rinuncia alla colonna portante della sua linea difensiva a tre;
De Vrij - Il difensore olandese sarà ancora al centro del collaudato terzetto nerazzurro;
Bastoni - Dopo un avvio un po' a fatica, con il Torino è entrato con il giusto atteggiamento: che sia stato il momento della svolta?
Dumfries - Tutti i tifosi si aspettano un maggior apporto in fase offensiva da parte dell'olandese, che dopo la rete decisiva al Lecce è sparito dai radar;
Barella - Garantisce tanta corsa in mezzo al campo ma nelle ultime partite ha perso un po' di lucidità nella giocata;
Brozovic - Galvanizzato dal gol decisivo ai granata, Epic Brozo vuole continuare a portare i suoi compagni per mano e a guidarli verso un'altra vittoria;
Calhanoglu - I nerazzurri hanno bisogno delle giocate del turco, che può tirare fuori dal cilindro il passaggio o il tiro giusto da un momento all'altro;
Gosens - Gli interisti aspettano ancora di vedere il Gosens che abbiamo conosciuto all'Atalanta. Per il tedesco un'altra occasione dal primo minuto;
Dzeko - Il bosniaco, reduce da una prestazione deludente, è ancora il preferito di Inzaghi per completare l'attacco;
Lautaro Martinez - Con Lukaku ancora ai box, il Toro sarà costretto agli straordinari e in Champions deve dimostrare di essere il trascinatore dell'Inter.

Viktoria Plzen-Inter, come possono scendere in campo i nerazzurri

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi.

La probabile formazione del Viktoria Plzen contro l'Inter

Dopo la sonora sconfitta al Camp Nou, Bilek si augura che il fattore campo possa aiutare i suoi a far risultato contro i nerazzurri. Il tecnico dei cechi opta ancora per il 4-2-3-1 e gli interpreti non saranno diversi da quelli che hanno affrontato il Barça. Unico dubbio riguarda l'attacco, dove la titolarità di Chory è insidiata da un Bassey che scalda i motori.

La probabile formazione del Viktoria Plzen

  • Stanek
  • Havel
  • Hejda
  • Pernica
  • Jemelka
  • Kalvach
  • Bucha
  • Kopic
  • Sykora
  • Mosquera
  • Chory

Viktoria Plzen-Inter, come possono scendere in campo i cechi

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Stanek; Havel, Hejda, Pernica, Jemelka; Kalvach, Bucha; Kopic, Sykora, Mosquera; Chory. Allenatore: Michal Bilek.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit