Champions League

Le probabili formazioni di Rangers - Napoli

La redazione di 90min
Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Vincenzo Izzo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Secondo impegno stagionale in Champions League per il Napoli, che vola a Glasgow per affrontare i Rangers. I partenopei sono galvanizzati dalle due vittorie consecutive contro Liverpool e Spezia e tenteranno di avere la meglio sugli scozzesi (sconfitti dall'Ajax alla prima giornata) per fare un grosso passo verso la qualificazione agli ottavi. Ecco le probabili formazioni delle due squadre.

La probabile formazione del Napoli contro i Rangers

Luciano Spalletti si affiderà ai suoi uomini migliori per tentare di portare a casa i tre punti. In difesa ci sarà quindi il ritorno di Kim dal primo minuto, con il coreano che completerà il reparto insieme Olivera, Rrahmani e a capitan Di Lorenzo. A centrocampo si rivedranno Lobotka e Zielinski da titolari dopo il parziale riposo con lo Spezia, mentre il tridente offensivo sarà composto da Politano a destra, Simeone al centro e Kvaratskhelia a sinistra.

La probabile formazione del Napoli

Meret - È il titolare inamovibile tra i pali dei partenopei;
Di Lorenzo - Nonostante i tanti impegni ravvicinati, Spalletti non rinuncia al suo capitano;
Rrahmani - Nessun dubbio sulla presenza dell'ex Hellas dal primo minuto;
Kim - Dopo aver riposato nell'ultima giornata di Serie A, il coreano è pronto a riprendersi un posto al centro della difesa;
Olivera - Quest'anno Mario Rui deve fare i conti con un compagno di reparto in fiducia e i due si alterneranno spesso;
Anguissa - Il camerunese è in stato di grazia: viene dal gol al Liverpool e da una grande prestazione con lo Spezia. Spalletti non lo lascerà mai fuori;
Lobotka - Il tecnico gli affiderà ancora una volta le chiavi della regia e lui non esiterà a guidare la squadra con diligenza;
Zielinski - È il giocatore più tecnico in mezzo al campo ed è pronto a ripetersi dopo la super partita con il Liverpool;
Politano - Sarà ballottaggio fino all'ultimo minuto con Lozano, con l'italiano che parte leggermente favorito;
Simeone - Il Cholito vuole approfittare dell'assenza di Osimhen per regalarsi un'altra magica notte di Champions;
Kvaratskhelia - Per vincere e avvicinarsi agli ottavi i partenopei hanno bisogno delle giocate del georgiano, che ha già fatto venire gli incubi al Liverpool.

Rangers - Napoli, come potrebbero scendere in campo i partenopei

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia. Allenatore: Luciano Spalletti.

La probabile formazione dei Rangers contro il Napoli

Giovanni van Bronckhorst rimane fedele al suo 4-2-3-1 e sceglie Tillman, Kamara e Kent come trequartisti che agiranno alle spalle dell'unica punta Colak. Nessun dubbio in difesa, dove a completare il quartetti composto da Goldson, Sands e Barisic ci sarà il terzino-bomber Tavernier. Il tecnico olandese darà poi mandato a Wright e Lundstram di gestire la situazione in mezzo al campo.

La probabile formazione dei Rangers

  • McGregor
  • Tavernier
  • Goldson
  • Sands
  • Barisic
  • Wright
  • Lundstram
  • Tillman
  • Kamara
  • Kent
  • Colak

Rangers - Napoli, come potrebbero scendere in campo gli scozzesi

RANGERS (4-2-3-1): McGregor; Tavernier, Goldson, Sands, Barisic; Wright, Lundstram; Tillman, Kamara, Kent; Colak. Allenatore: Giovanni van Bronckhorst.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit