Lazio

Le probabili formazioni di Lazio-Feyenoord

Simone Catanzaro
Maurizio Sarri
Maurizio Sarri / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

Inizia l'avventura in Europa per la Lazio che affronterà il Feyenoord, nel match d'esordio in Europa League. Gli uomini di Maurizio Sarri sono chiamati a riscattarsi dopo l'ultima sconfitta casalinga contro il Napoli, mentre gli olandesi, mai imbattuti fin qui in campionato, sono reduci da una vittoria esterna che gli ha consentito di agganciare il secondo posto il classifica.

La probabile formazione della Lazio contro il Feyenoord

La formazione biancoceleste vedrà alcuni cambi nell'undici titolare. Tra i pali tornerà Maximiano, che dopo l'espulsione a causa della sciagurata uscita con le mani fuori dalla propria area di rigore, perse il posto da titolare. In difesa e a centrocampo spazio a Gila, Hysaj e Marcos Antonio, mentre in attacco Cancellieri prenderà il posto di Felipe Anderson, nel tridente con Immobile e Zaccagni.

La probabile formazione della Lazio

Maximiano - Torna titolare dopo l'errore in uscita durante la prima giornata contro il Bologna che gli costò l'espulsione.
Lazzari - Inizialmente ha fatto fatica a entrare negli schemi di Sarri ma col tempo è diventato un titolare a destra. Lo sarà anche giovedì sera.
Gila - Esordio assoluto per l'ex Real Madrid, ancora a secco in quanto a presenze. Sarà una bella occasione per mettersi in mostra.
Patric - Non perfetto nell'ultimo match contro il Napoli, avrà un'altra chance in Europa.
Hysaj - Esordio anche per l'ex Napoli, oscurato fin qui dal titolare Marusic.
Milinkovic-Savic - Imprescindibile in campionato con assist al bacio, Sarri si affida a lui anche per l'esordio in Europa.
Marcos Antonio - Chiamato in causa per degli spezzoni di gara, il brasiliano non ha ancora dimostrato tutte le sue qualità. Gli servirà tempo per adattarsi al campionato italiano e per entrare al meglio nei meccanismi dell'allenatore.
Luis Alberto - Una fase di pre campionato caratterizzata da molte voci riguardanti una sua partenza hanno lasciato spazio a un inizio di campionato convincente. Adesso è pronto a riprendersi la Lazio.
Cancellieri - Prenderà il posto di Felipe Anderson nel tridente d'attacco. L'ex Hellas Verona, le volte che è stato chiamato in causa, ha risposto sempre presente. Sarri punta sulla sua voglia di fare e sulle sue qualità.
Immobile - Titolarissimo anche in Europa, il capitano guiderà l'attacco biancoceleste.
Zaccagni - Inizio di campionato positivo per lui. Dovrà cominciare bene anche in Europa per consolidare la titolarità in avanti.

Lazio-Feyenoord, come possono scendere in campo i biancocelesti

Lazio (4-3-3): Maximiano; Lazzari, Patric, Gila, Hysaj; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio, Luis Alberto; Cancellieri, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Maurizio Sarri

La probabile formazione del Feyenoord contro la Lazio

Il Feyenoord si appresta a esordire in questa nuova edizione dell'Europa League nella trasferta di Roma, contro la Lazio. Gli olandesi arrivano da una serie di cinque risultati utili consecutivi (4 vittorie e 1 pareggio) che gli hanno permesso di raggiungere il secondo posto in classifica alle spalle dell'Ajax. Per il match contro la Lazio, Slot si affida ai suoi uomini chiave come Szymanski e Dilrosun, capaci di risolvere la partita contro il Go Ahead Eagles.

La probabile formazione del Feyenoord

Bijlow - Titolare in campionato, l'allenatore non rinuncia a lui nemmeno in coppa.
Pedersen - Altro punto fisso della difesa olandese, avrà il compito di tenere a bada Zaccagni.
Trauner - Protagonista, in negativo, della lettura sul cross di Mancini per il gol vittoria di Zaniolo durante la finale di Conference League, anche questa volta avrà di fronte un avversario difficile come Ciro Immobile.
Hancko - L'ex Fiorentina ha preso il posto di Senesi al centro della difesa realizzando, fin qui, un assist in due gare disputate in campionato.
Bjorkan - Titolare solo nell'ultima gara in campionato, il terzino norvegese si appresta ad una maglia da titolare anche per l'esordio in Europa League.
Kokcu - Punto di riferimento assoluto del centrocampo biancorosso, il turco è stato cercato dalla Fiorentina in questa sessione di mercato come possibile rinforzo per il proprio centrocampo e in passato fu accostato anche al Milan. A conferma di come il classe '00 sia un giocatore di assoluta prospettiva con già una dimensione europea.
Szymanski - 2 gol e 3 assist in 5 partite disputate in campionato per il polacco classe '99, senza dubbio tra i più pericolosi nelle fila degli ospiti. Gli uomini di Sarri dovranno prendergli le giuste contromisure.
Timber - Centrocampista di sostanza, che abbina qualità e quantità. Si prospetta un bel duello con Milinkovic-Savic.
Walemark - Ala destra classe 2001 autore di 1 gol e 2 assist in Eredivisie. Non un avversario facile per Hysaj.
Danilo - 5 gare e 5 gol per il nuovo numero 9 del Feyenoord. Un autentico pericolo per la retroguardia biancoceleste.
Dilrosun - Anche lui a segno in queste prime uscite della propria squadra, a testimonianza di come tutto il tridente offensivo della squadra olandese stia attraversando un grande periodo di forma.

Lazio-Feyenoord, come possono scendere in campo i biancorossi

Feyenoord (4-3-3): Bijlow; Pedersen, Trauner, Hancko, Bjorkan; Kocku, Szymanski, Timber; Walemark, Danilo, Dilrosun. Allenatore: Arne Slot

facebooktwitterreddit