Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 9 giugno 2022

Marco Deiana
Sven Botman rischia di diventare una beffa per il Milan
Sven Botman rischia di diventare una beffa per il Milan / Catherine Ivill/GettyImages
facebooktwitterreddit

Le voci di mercato si fanno sempre più forti e il giorno dell'apertura ufficiale della sessione estiva di calciomercato in Serie A si fa sempre più vicino. Le big italiane sondano il terreno sia in entrata che in uscita, tra l'obiettivo di rinforzare la squadra e quello di sistemare i bilanci (o tenerli positivi). Detto ciò, vediamo insieme quali sono state le trattative e le notizie di calciomercato più importanti di oggi, 9 giugno 2022.

Estate calda in casa Inter (in entrata e in uscita)

Dopo l'incontro tra l'entourage di Dybala e la società nerazzurra, arrivano segnali positivi sull'affare. La stella argentina avrebbe accettato la corte serrata di Beppe Marotta ed è pronto a dire sì all'Inter. Questo ha anche scatenato le ire dei tifosi della Juventus, che avrebbero voluto vedere il loro (ex) idolo ovunque, tranne che dai rivali.

Sempre l'Inter è alle prese con le continue voci di mercato in uscita. Gli agenti di Bastoni e Lautaro hanno smentito questa possibilità. Attenzione invece a Milan Skriniar: il difensore ex Sampdoria è finito nel mirino del Paris Saint-Germain e potrebbe diventare lui il giocatore da sacrificare per questioni di bilancio.

Sul fronte Lukaku invece il Chelsea avrebbe aperto all'addio (con ritorno a Milano dell'attaccante belga) ma in cambio vorrebbe inserire il cartellino di Dumfries. In uscita l'Inter sta per piazzare Pinamonti al Monza: affare da circa 19 milioni di euro.

Botman beffa? Sanches c'è!

Le operazioni di mercato del Milan più importanti portano in Ligue 1, al Lille. Sven Botman e Renato Sanches sono i nomi accostati da tempo ai rossoneri. E se per il centrocampista ormai sembra tutto fatto, mancando solamente la firma, per il difensore la situazione è diversa: l'olandese ha ricevuto una proposta del Newcastle ma il giocatore prende tempo, nonostante il club francese spinga per il trasferimento in Premier League avendo già accettato la loro proposta.

Si attende l'ufficialità di Origi mentre sul fronte Florenzi ci sarebbe l'accordo con la Roma per il riscatto.

Supermarket Cagliari

Incontro tra Torino e Cagliari per Joao Pedro. Parti ancora distanti: i sardi valutano il brasiliano 10 milioni di euro, i granata hanno messo sul tavolo 7 milioni. La Fiorentina osserva la situazione pronta ad entrare nella trattativa.

Il Monza invece avrebbe messo gli occhi su Alessio Cragno. Ha tanto mercato anche Bellanova, fresco di riscatto. L'esterno però sembra ormai promesso sposo dell'Inter in un'operazione da 8 milioni di euro più il cartellino di un giovane della Primavera nerazzurra.

Marin invece piace al Verona.

Altre notizie di mercato varie

Il Napoli ha respinto la richiesta di rinnovo contrattuale di Dries Mertens. Lo stesso club partenopeo ha messo nel mirino Sirigu, che prenderebbe il posto di Ospina. In uscita anche Koulibaly. Mentre in entrata il nome caldo è sempre Deulofeu.

Monza e Cremonese avrebbero individuato in Ilicic - in uscita dall'Atalanta - come l'uomo giusto per dare qualità alle rispettive formazioni, mentre la Fiorentina spera ancora nel riscatto di Torreira (ma chiede uno sconto all'Arsenal).

La Lazio ha messo in stand-by l'operazione Carnesecchi (a causa dell'infortunio che lo terrà lontano dal terreno di gioco per circa tre mesi) e valuta l'opzione Vicario. La Roma invece non si è voluta neanche sedere al tavolo delle trattative con il Newcastle per Lorenzo Pellegrini.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit