Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 5 agosto 2022

Alessio Eremita
Kostic
Kostic / Maja Hitij/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il calciomercato in Serie A è in continuo fermento. Sono tante le trattative che stanno caratterizzando le strategie dei club italiani, in particolare delle big che puntano a rafforzarsi per la lotta Scudetto e la scalata alla Champions League. Di seguito le voci di mercato e le trattative della giornata di oggi, venerdì 5 agosto 2022.

L'Inter dice addio ad Alexis Sanchez: accordo sulla buonuscita

È soltanto questione di ore, poi l'Inter e Alexis Sanchez si diranno ufficialmente addio. Dopo settimane di trattative, l'attaccante cileno ha raggiunto un accordo con i nerazzurri sulla buonuscita: 7 milioni di euro per risolvere il contratto e accasarsi al Marsiglia da svincolato. Per quanto riguarda la difesa resta in ballo il nome di Acerbi come possibilità low cost, in vantaggio rispetto al più costoso Milenkovic che, peraltro, si avvicina sensibilmente al rinnovo con la Fiorentina.

La Juventus insiste per Kostic

La Juventus ha deciso di puntare tutto su Filip Kostic. Le sensazioni sono ottime dalle parti della Continassa, ma la distanza tra domanda e offerta resta ampia: l'Eintrach Francoforte chiede 20 milioni di euro, i bianconeri ne propongono 12 più 3 di bonus. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi contatti tra le parti, che sperano di raggiungere un compromesso. C'è già, invece, l'intesa con l'esterno offensivo serbo: contratto da 3 milioni di euro netti a stagione. In Spagna, intanto, spiegano come anche i due club siano sulla strada giusta per un accordo.

Filip Kostic
Filip Kostic / James Williamson - AMA/GettyImages

Il Milan vuole blindare Bennacer: le cifre del rinnovo contrattuale

Il Milan vuole blindare Ismael Bennacer dagli attacchi delle big europee. Su tutte il Liverpool, che nei giorni scorsi ha sondato il terreno per il centrocampista algerino spaventando - e non poco - la dirigenza rossonera. Al momento l'ex Empoli guadagna 1,7 milioni di euro netti a stagione e ne vorrebbe almeno 4. Il Milan è fermo all'offerta da 3 milioni, che potrebbe essere aumentata grazie all'inserimento di bonus da raggiungere durante le prossime stagioni.

Già ufficializzata la firma di Tommaso Pobega fino al 2027: "AC Milan è lieto di annunciare il rinnovo del contratto di Tommaso Pobega fino al 30 giugno 2027. Tommaso, classe 1999 e cresciuto nel Settore Giovanile rossonero, continuerà la sua storia con il Milan". Per difesa e centrocampo i nomi in pole al momento sono Diallo del PSG e Sarr del Tottenham.

Tommaso Pobega
Pobega / Claudio Villa/GettyImages

Altre trattative

Il Napoli ha incontrato il Sassuolo per parlare di Giacomo Raspadori. L'attaccante ha chiesto la cessione e vuole solo il club azzurro: manca l'intesa sulle cifre del trasferimento, ma regna ottimismo dalle parti di Castel Volturno. Aria di permanenza per Nikola Milenkovic, orientato come detto ad accettare il rinnovo contrattuale offerto dalla Fiorentina nonostante il forte interesse nei suoi confronti da parte della Juventus. La Sampdoria ha raggiunto un accordo per Gonzalo Villar, che raggiungerà Genova nella giornata di lunedì. L'Empoli, invece, ha in pugno Sam Lammers dell'Atalanta. Due le ufficialità di giornata: Georginio Wijnaldum alla Roma e Lukasz Skorupski che ha prolungato con il Bologna.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit