Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 27 luglio 2022

La redazione di 90min
Kim Min-Jae
Kim Min-Jae / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giornata di ufficialità e di nuove voci, anche piuttosto clamorose, pensando al mercato delle squadre di Serie A e ai movimenti effettuati - o per cui sono state poste le basi - da parte delle big del nostro campionato. Vediamo dunque il riepilogo di quanto accaduto sul fronte del calciomercato nella giornata di oggi, mercoledì 27 luglio 2022.

Arriva Kim

Partendo dalle ufficialità ci soffermiamo sull'arrivo di Kim Min-Jae al Napoli, il club partenopeo ha annunciato oggi l'acquisto del difensore sudcoreano che prenderà il posto di Koulibaly, un'eredità pesante per un giocatore che - in Europa - ha militato soltanto nel Fenerbahce per una stagione.

Nuove idee per la Juve

Intanto, spostandoci in casa Juventus, la notizia del giorno è quella legata a Firmino e alla possibilità che i bianconeri tentino il colpo dal Liverpool: l'idea, insomma, non sarebbe quella di assicurarsi meramente un vice-Vlahovic ma di innalzare ancora il livello del reparto offensivo.

Un altro nome importante accostato ai bianconeri è quello di Saul, che in Spagna indicano in uscita dall'Atletico e potenzialmente utile alla Juve alla luce dell'infortunio di Pogba e del conseguente stop. Un infortunio, questo, che potrebbe anche cambiare il destino di elementi già in bianconero: congelato l'addio di McKennie, crescono le possibilità di permanenza per Fagioli.

Roberto Firmino
Firmino / Alexander Hassenstein/GettyImages

De Ketelaere: colpo più vicino

Il Milan è notoriamente coinvolto dalla trattativa per De Ketelaere, un affare che sembra arrivato finalmente a una svolta positiva dopo le montagne russe degli ultimi giorni: la chiusura si avvicina, Pioli aspetta il suo nuovo trequartista. Dall'altra parte di Milano sono sempre le uscite a tenere banco, con Inzaghi che dal canto proprio spinge affinché l'Inter non si trovi a rinunciare a Skriniar o a Dumfries: il tecnico confida che il sacrificio sul mercato possa essere rinviato alla fine della prossima stagione, senza intaccare la squadra a breve termine.

Georginio Wijnaldum
Wijnaldum / John Berry/GettyImages

La Roma dal canto proprio cavalca tutta l'euforia mostrata ieri, in occasione della presentazione di Dybala, e prova a non fermarsi alla Joya: c'è ottimismo per Wijnaldum del PSG anche alla luce di indizi social (un like proprio alla presentazione di Dybala) che lasciano ben sperare i tifosi.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit