Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 18 luglio 2022

Paulo Dybala e de Ligt
Paulo Dybala e de Ligt / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giornata più che mai movimentata, potenzialmente una giornata chiave pensando all'intera sessione estiva e a tanti equilibri che, per forza di cose, si trovano a mutare dopo gli ultimi colpi e gli ultimi addii. Uno dei tormentoni degli ultimi mesi giunge dunque a conclusione, d'altro canto si sbloccano altre situazioni che daranno il via a un possibile domino. Vediamo dunque le principali notizie di mercato di oggi, lunedì 18 luglio 2022.

Tormentoni che finiscono

Difficile non partire da Paulo Dybala e dal suo arrivo alla Roma, la Joya ha volato oggi verso il Portogallo in compagnia di Tiago Pinto per raggiungere Mourinho e i nuovi compagni di squadra, effettuando le visite mediche necessarie per arrivare poi alla firma. Accelerazione decisiva negli ultimi giorni dunque, con un ruolo chiave di Mourinho e una grande opera di convincimento da parte dei Friedkin.

Quello di Dybala non è il solo volo a fare notizia, quest'oggi: Matthjis de Ligt è infatti reduce dall'addio alla Continassa per raggiungere Monaco e firmare col Bayern, un'altra delle trattative più discusse delle ultime settimane è dunque arrivata a un epilogo.

Jose Mourinho
Mourinho / Chris Brunskill/Fantasista/GettyImages

A caccia dei sostituti

La Juventus si concentra ovviamente sulla necessità di sostituire l'olandese, col nome di Bremer che comporta notoriamente una sfida con l'Inter o con altre piste tutt'ora in ballo come Pau Torres o Badiashile, tornato oggi d'attualità.

I bianconeri pensano anche all'attacco e a una possibile scelta di continuità, con Morata che potrebbe vivere l'ennesimo ritorno in bianconero, il terzo. Il Milan, fin qui rimasto un po' al palo rispetto alle più dinamiche rivali, preme sull'acceleratore per De Ketelaere e confida di poter presto regalare a Pioli il talento belga, rinforzando così la trequarti.

Benoit Badiashile
Badiashile / John Berry/GettyImages

Il Napoli, rimasto scottato dal mancato arrivo di Dybala, punta su Deulofeu e accoglie Ostigard per la difesa, resta ovviamente da capire se saranno mosse sufficienti per dimenticare gli addii e i colpi mancati. Gli azzurri, per la difesa dopo-Koulibaly, pensano anche al coreano Kim e si muovono proprio in tal senso.

Inter: priorità alle cessioni

L'Inter è concentrata perlopiù sulle uscite, vera e propria telenovela per i nerazzurri dopo un avvio di mercato sprint: strategica la posizione di Pinamonti che, con l'addio, regalerebbe un tesoretto importante a Marotta e agli uomini mercato, senza dover cedere un pezzo grosso come Skriniar come imperativo.

Tornando sulla Roma, al di là del colpo Dybala che ovviamente attira tutte le attenzioni odierne, Mourinho coltiva la speranza di tenere in rosa anche Zaniolo e di dare dunque vita a un tridente micidiale con l'italiano e la Joya alle spalle di Abraham.

facebooktwitterreddit