Opinioni

Le delusioni del finale di stagione nei Top 5 campionati europei

Francesco Castorani
Mikel Arteta
Mikel Arteta / OLI SCARFF/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un buon cammino rovinato dal finale di stagione. In tutti i maggiori campionati europei c'è almeno una squadra che ha fallito o sta rischiando di fallire l'obiettivo stagionale per un pessimo periodo di forma maturato negli ultimi mesi. Quali sono le compagini che hanno deluso maggiormente in Premier, Liga, Serie A, Ligue 1 e Bundesliga?

1. Arsenal - Premier League

Son Heung-min
Son Heung-Min / Marc Atkins/GettyImages

L'Arsenal, salvo un clamoroso autogol dei rivali londinesi del Tottenham, non giocherà la Champions League nemmeno il prossimo anno. La squadra di Arteta manca da questa competizione da 5 anni e, anche se dopo due ottavi posti ha significativamente migliorato la sua posizione, probabilmente non basterà per rientrare tra le prime 4.

L'inizio è stato tra i peggiori della storia del club (tre sconfitte nelle prime tre), poi i gunners si sono svegliati riagguantando pian piano la quarta posizione. Nel rush finale, che potremmo far coincidere con il mese di aprile, hanno però vissuto una sequenza di sconfitte inspiegabili (contro Crystal Palace, Brighton e Southampton) che hanno permesso al Tottenham di Conte il sorpasso. Il controsorpasso gunners è arrivato a due giornate dal termine e sembrava decisivo, ma poi la squadra di Arteta è caduta nel recupero del north london derby e contro un Newcastle senza più obiettivi rimettendo tutto nelle mani degli spurs.

2. Siviglia - LaLiga

Julen Lopetegui
Julen Lopetegui / Fran Santiago/GettyImages

Il Betis ci ha provato, ma non è bastato. Sarà il Siviglia la quarta squadra della Liga ad andare in Champions League il prossimo anno; il pareggio al Wanda Metropolitano con l'Atletico Madrid ha accontentato tutti. Un pareggio ormai caratteristico degli andalusi che hanno vissuto un periodo di forma pessimo nella seconda metà di campionato, passando dall'essere la seconda forza del campionato (e di conseguenza l'alternativa al Real) a essere l'ottava, con 11 pareggi nelle ultime 18, l'eliminazione in Europa League contro il West Ham e grandi problemi realizzativi.

3. Atalanta - Serie A

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini / Marco Luzzani/GettyImages

Quasi fuori dall'Europa dopo anni indimenticabili ci sarebbe l'Atalanta che nell'ultimo turno di campionato deve battere l'Empoli e sperare in risultati negativi di Roma e Fiorentina. Nella seconda parte di campionato ha raccolto soltanto 21 punti in 18 giornate, vincendo 5 gare e totalizzando poco più della metà dei punti rispetto alla prima parte. Bottino che la pone come dodicesima squadra del campionato di Serie A nel girone di ritorno e che potrebbe definitivamente lasciare Bergamo fuori dall'Europa.

4. Marsiglia - Ligue 1

Olympique Marseille v Feyenoord: Semi Final Leg Two - UEFA Europa Conference League
Olympique Marsiglia / John Berry/GettyImages

Mancano 90 minuti di fuoco per emanare i verdetti della corrente Ligue 1 e, appesa a un filo, c'è la qualificazione del Marsiglia alla prossima Champions League. Champions a cui è stata virtualmente qualificata per tutta la stagione e che ora, grazie alle due sconfitte maturate nelle ultime tre, è di nuovo a rischio. Nell'ultimo turno ci sarà lo Strasburgo in piena lotta per un posto in Europa, mentre il Rennes affronterà un Lille senza obiettivi.

Il Marisglia, che ha anche mancato la finale di Conference League uscendo in semifinale con il Feyenoord, ha la peggiore differenza reti e, in caso di arrivo a pari punti con Monaco, Rennes o una delle due, risulterebbe ultima perdendo così il terzo posto per i playoff di Champions.

5. Bundesliga - Friburgo

Sport-Club Freiburg v 1. FC Union Berlin - Bundesliga
Friburgo - Union Berlin / Christian Kaspar-Bartke/GettyImages

Sfiora il dramma ciò che è successo a Friburgo nell'ultimo mese. Dopo aver orbitato per tutta la stagione in zona Champions/Europa League, la squadra di Christian Streich era riuscita a compiere l'agognato sorpasso sul Lipsia per il quarto posto alla terzultima giornata. Con 6 punti ancora da conquistare e il quarto posto nelle sue mani ha però sprecato tutto perdendo le ultime due contro Union Berlino e Bayer Leverkusen e scivolando al sesto posto in classifica.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit