Primo Piano

Le 8 rimonte più epiche della storia del calcio

Francesco Castorani
UEFA Champions League"FC Barcelona v Paris Saint Germain"
UEFA Champions League"FC Barcelona v Paris Saint Germain" / VI-Images/GettyImages
Questo articolo è portato a voi da
Jurassic World - Il Dominio
facebooktwitterreddit

Non c'è niente di meglio nel calcio di una squadra che ribalta i pronostici e compie una favolosa rimonta. Più gol ribaltano, meglio è, e sono punti bonus se riescono a superare avversità in più come infortuni o cartellini rossi.

Ecco otto delle migliori rimonte di questo tipo nella storia del calcio...

Liverpool 3-3 Milan - 2005

Steven Gerrard, Rafael Benitez
AC Milan v Liverpool - UEFA Champions League Final / Etsuo Hara/GettyImages

Non ci sono molte gare più importanti di una finale di Champions League e quella del 2005 è stata una delle più memorabili.

L'inizio del Milan a Istanbul fu un sogno con il vantaggio di Paolo Maldini dopo un minuto. Poi una fulminante doppietta di Hernan Crespo poco prima dell'intervallo portò i rossoneri in vantaggio di tre gol al duplice fischio.

I giocatori avrebbero potuto gettare la spugna, scoraggiati nello spogliatoio, ma Rafa Benitez e Steven Gerrard la rimisero in piedi. Incredibilmente, con tre gol in soli sei minuti nel secondo tempo, i reds riagganciarono il risultato portando la gara ai supplementari.

La finale su poi vinta dal Liverpool ai calci di rigore, completando una rimonta che è oggi conosciuta come il "Miracolo di Istanbul".

Boca Juniors 4-5 River Plate - 1972

La storia della rivalità del Superclasico tra Boca Juniors e River Plate è ricca di esempi.

Forse però il derby più spettacolare ebbe luogo nell'ottobre del 1972. Il River vinse 5-4 in un gara thriller con 9 gol che rimane quella con più reti della storia del Superclasico.

Questo però non racconta tutta la storia.

Il River andò avanti di due gol in 9 minuti, prima della risposta del Boca con tre reti che ribaltarono il risultato all'intervallo. Con il 4-2 nella seconda parte il Boca pensava di andare a casa con la vittoria, ma il River aveva altre idee. Tre gol per ribaltare la gara e chiuderla sul risultato di 5-4, indimenticabile.

Germania 3-2 Ungheria - 1954

WORLD CUP-1954-GERMANY-JOY
WORLD CUP-1954-GERMANY-JOY / STAFF/GettyImages

Abbiamo già parlato di un "Miracolo" in una capitale europea ed è tempo di raccontarne un altro.

La finale di Coppa del Mondo del 1954 in Germania è stata soprannominata il "Miracolo di Berna", non solo perché i tedeschi erano così sfavoriti con l'Ungheria, ma anche per il modo in cui ottennero la vittoria.

Tutto sembrava mettersi bene per i "Mighty Magyars". Ben presto furono in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Ferenc Puskas e Zoltan Czibor, ma le cose iniziarono ad andare storte rapidamente.

Soltanto 10 minuti dopo il secondo gol dell'Ungheria, la Germania riuscì a pareggiare imponendo il risultato di 2-2. Il finale fu incredibile, Rahn segnò il gol vittoria per i tedeschi a 6 minuti dalla fine e Puskas a 2 dal termine pareggiò per gli ungheresi, prima di vedersi annullare la rete per un inesistente fuorigioco. L'Ungheria del 1954 resterà come una delle migliori finaliste della storia della Coppa del Mondo.

Angola 4-4 Mali - 2010

Djalma Campos, Flavio
African Nations Cup: Opening Ceremony / Gallo Images/GettyImages

La Coppa d'Africa 2010 è stata un grande momento per i padroni di casa dell'Angola, un paese che ha vissuto un recente passato traumatico.

Le aspettative erano alle stelle per la gara d'apertura del torneo e furono confermate quando l'attaccante angolano Flavio segnò una doppietta per chiudere il primo tempo sul 2-0.

45.000 tifosi considerarono la gar chiusa quando i padroni di casa segnarono altre due reti per portare il risultato sul 4-0. Il Mali invece no.

A dieci dal termine Seydou Keita accorciò le distanze, poi il secondo fu di Kanoute e il terzo ancora dell'ex centrocampista del Barcellona. Al 94' la rimonta la completò Yatabare in uno dei comeback più clamorosi della storia delle nazionali.

Germania 4-4 Svezia - 2012 

Soccer - FIFA World Cup 2014 Qualification - Germany vs. Sweden
Soccer - FIFA World Cup 2014 Qualification - Germany vs. Sweden / sampics/GettyImages

Nessuna squadra dovrebbe farsi rimontare un vantaggio di 4 gol nel secondo tempo e questo rende Germania - Svezia una gara unica nella storia delle qualificazioni mondiali.

La doppietta di Klose nel primo tempo e il gol di Mertesecker chiusero la metà iniziale con un vantaggio di 3 reti per i tedeschi di Low. Poi poco prima dell'ora di gioco arrivò il gol di Ozil per consolidare ancor di più il parziale.

Da lì in poi un quarto d'ora di fuoco della Svezia riportò il risultato in bilico: Ibrahimovic, Lustig ed Elmander.

Poi al 92' il gol eroico di Elm che regalò alla storia del calcio svedese una gara indimenticabile.

Barcellona 6-1 PSG - 2017

Josep Maria Bartomeu
FC Barcelona v Paris Saint-Germain - UEFA Champions League Round of 16: Second Leg / Jean Catuffe/GettyImages

Tra i più recenti la clamorosa remuntada del Barcellona sul PSG.

Dopo il 4-0 nella gara d'andata a Parigi, a Barcellona erano consci che sarebbe servito un miracolo per andare avanti nella Champions League 2016/17.

Il gol dopo due minuti di Suarez, l'autogol di Kurzawa e la rete di Leo Messi diedero speranza ai blaugrana, prima della doccia fredda servita da Cavani all'ora di gioco.

Ma non era ancora finita.

Due reti di Neymar intorno al 90' portarono il Barcellona sul 5-1. Serviva un gol per compiere la remuntada e arrivò in spaccata da Sergi Roberto, in una serata di giubilo blaugrana al Camp Nou.

Charlton 7-6 Huddersfield Town - 1957

Charlton e Huddersfield Town non sono due squadre conosciute nel mondo, ma nella stagione 1957/58 si unirono per produrre un pandemonio sportivo.

Charlton and Huddersfield Town are not two teams known around the world but during the 1957/58 season the pair combined to produce sporting pandemonium. 

Il Charlton giocava in dieci per l'uscita dal campo del capitano Derek Ufton pochi giorni prima che fossero consentite le sostituzioni. Quindi, senza troppe sorprese, l'Huddersfield riuscì a portarsi sul 5-1a 27 minuti dalla fine.

Il Charlton però non si arrese, Ryan segnò la rete del 5-2 e 4 gol di Summers completarono l'opera. Il 6-6 dell'Huddersfield arrivò poco dopo e ancora Ryan a tempo scaduto regalò un'incredibile vittoria al Charlton.

Newcastle 4-4 Arsenal - 2011

Cheik Tiote
Newcastle United v Arsenal - Premier League / Richard Heathcote/GettyImages

Arsen Wenger ha assistito a molti drammi nella lunga guida all'Arsenal, ma mai a qualcosa di così straordinario.

Un fantastico primo tempo portò i Gunners in vantaggio di 4 gol a St. James' Park grazie alle reti di Theo Walcott e Joahn Djourou e alla doppietta di Robin Van Persie.

La gara sembrava ovviamente chiusa ma l'espulsione di Diaby a inizio secondo tempo riaccese le speranze dei magpies.

J. Barton aprì la rimonta su rigore, poi Best accorciò ancora sul 4-2 a due prima della terza rete del Newcastle ancora dal dischetto con Barton.

Il 4-4 arrivò cinque minuti più tardi con un bolide al volo di Tioté dai 30 metri che regalò alla storia del Newcastle una delle gare più belle di sempre.


Articolo offerto da Jurassic World: Il Dominio.

Dal 2 giugno vivi la conclusione epica dell'era Giurassica, con due
generazioni che si incontrano per la prima volta. Chris Pratt e Bryce
Dallas Howard sono affiancati dalla vincitrice dell'Oscar® Laura Dern,
Jeff Goldblum e Sam Neill in Jurassic World Il Dominio, una nuova
incredibile avventura mozzafiato che investe il mondo intero.

Guarda il trailer qui sotto

facebooktwitterreddit